Paulo Sousa fa il nome di Rugani

Alla Juventus, Rugani ha giocato solamente la miseria di due minuti nella partita di Champions League contro il Siviglia. Nonostante Allegri non lo veda minimamente, di club interessati alle sue prestazioni ce ne sono davvero tanti. E nel racconto fatto da Tuttosport si legge anche che Paulo Sousa sia un suo estimatore e abbia chiesto alla Fiorentina di provare a prenderlo, per gennaio se possibile, o altrimenti la prossima estate. Solo che la Juve non sembra essere molto disposta a cederlo. Marotta e Paratici puntano molto su di lui e anzi, vorrebbero che Allegri lo utilizzasse di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Scusate,ma se Rugani è tutto questo fenomeno che dite,perche in una juve in difficoltà non trova il minimo spazio?
    Vorrei sapere quando nella sua lunghissima carriera ha dimostrato di essere un “fenomeno del calcio italiano”,oppure il “difensore giovane più forte che c’è attualmente in Italia” dato che non gioca mai?
    Non frulliamoci il cervello con le esaltazioni mediatiche,ROMAGNOLI è stato pagato 25ml,BERTOLACCI 20ml……e stiamo parlando di BERTOLACCI E ROMAGNOLI.

  2. Premesso che Rugani è il difensore giovane più forte che c’è attualmente in Italia. Secondo voi la signora che non ha rapporti con noi ce lo vende o c’è lo dà in prestito per rinforzare una società concorrente. Basta con queste bufale Riprese da una testata inaffidabile come quella di Torino.

  3. Ma da quale fonte viene la notizia che Sousa ha fatto il nome di Rugani?? La Juve su Rugani ha fatto un investimento e non credo che sia disposta cederlo alla probabile condidata allo scudetto.

  4. Non capisco certi articoli buoni solo per buttare fumo negli occhi. Figuriamoci se la rubentus cede (in prestito poi) alla Fiorentina un difensore di prospettiva come Rugani e del resto cosa ci guadagnerebbe la Società viola a valorizzare un giocatore senza poterlo poi riscattare? Insomma una bufale che sarebbe il caso non portare per le lunghe. I tifosi saranno pure creduloni (alcuni) ma a tutto c’è un limite

  5. Michele da Milano

    Magari!!!!

  6. A mio parere è uno dei pochi fenomeni del calcio italiano, giocatore di quelli che ti fa fare il salto di qualità, per cui non esiterei, se dovessero bastare, ad investire i soldi delle prossime 2/3 campagna acquisti!

    I prossimi innesti potrebbero benissimo essere giovani da lanciare o ragazzi di rientro dal prestito: Lezzerini, Piccini, Venuti, Zanon, Capezzi, Diakhatè, Bangu, Matos, Fazzi, Minnelli ad esempio. Per cui il futuro mi pare già assicurato a costo zero, ma uno come Rugani…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*