Paulo Sousa: “Il destino è passato diverse volte nella mia vita e spero ritorni ancora. La prima partita determinante l’abbiamo vinta e ora…”

L’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, è stato intervistato da Sky a poche ore dall’inizio della partita contro il Basilea: “Spero che questo destino (il riferimento è al fatto che il sorteggio lo ha portato ad affrontare il Basilea, sua vecchia squadra, e che Basilea è anche la sede della finale di questa Europa League ndr) che è passato diverse volte nella mia vita possa continuare a ritornare. Io credo che la prima partita determinante l’abbiamo già giocata in Polonia, contro il Lech, e vinta. Nel calcio se non tieni le performance ad un livello alto, sei sempre in difficoltà. Spero che possiamo essere noi stessi e che riusciamo a passare tutte le difficoltà, in modo tale di uscire da qui con il risultato pieno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Michele da Milano

    Che la società aiuti questo signore e gli dia tutto quello che chiede per raggiungere grandi traguardi. Quest’anno si può!!!

  2. Violaadimilano

    Dai che sei forte anche come motivatore. La squadra da mettere in campo stasera la conosci a memoria. Non facciamoci distrarre da motivazioni extra e sono sicuro che c’è la facciamo sia stasera che lunedì col Sassuolo e di nuovo primi anche in campionato. FORZA VIOLA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*