Paulo Sousa incombe su Montella. Ormai mancano solo i dettagli per il suo passaggio in viola

Paulo Sousa

Paulo SousaIl dilemma in casa Fiorentina è grande, esonerare Montella oppure provare, tramite Rogg e Pradè, a risanare un rapporto ormai logoro? Un dilemma che si protrae ormai da giorni perché la società in fondo non ha tutta questa voglia di mandare via Montella che dal canto suo non ha tutte queste offerte sul piatto e quindi, forse forse, non prenderebbe poi così male una permanenza in Fiorentina. Certo è che entrambe le parti sono rimaste stizzite dopo gli ultimi accadimenti e il gelo tra Della Valle e Montella è palpabile. Adesso la Fiorentina deve prendere una decisione netta, chiara e definitiva ed è possibile che il comunicato su Montella possa arrivare addirittura nella giornata odierna. Vedremo, intanto i viola si stanno cautelando con Daniele Pradè che, secondo La Gazzetta dello Sport, sarebbe già volato a Basilea per parlare con Paulo Sousa traendone solo indicazioni positive. Adesso non restano che da limare gli ultimi dettagli e chiarire la durata dell’accordo con la Fiorentina.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

46 commenti

  1. questa e grossa paulo sousa.
    ma chi e questo ma puo essre che non c e un allenatore italiano.
    spero sia uno scherso.
    caiao.

  2. Cristian e qui ti sbagli perché proprio perché seguo la Fiorentina da diversi anni a per inciso non dai tempi dei dinosauri ma comunque da diversi anni visto che ho 54 anni pertanto ho visto diversi presidenti che non avevano soldi come Melloni ma che rispettavo perché comunque facevano il massimo e sopratutto rispettavano noi tifosi dicendo l’e cose come stavano ho visto anche l’era Pontello che c’hanno preso per il c……. e quella di CG che sarebbe da farci un dibattito su quello che e’ successo. Ma io di questa proprietà purtroppo non mi fido troppi proclami e progetti poi risultati delle bufale se voi gli credete sono opinioni vostre per me ci prendono per il c…… e con questa ultima prova ne sono ancora più convinto.

  3. POTEVANO RISPARMIARE I SOLDI DEL VOLO ECC.BASTAVA UN FAX E QUESTO CORREVA A FIRENZE MA QUALE ALTRA SOCIETà CON LE PALLE PRENDE QUESTO PERSONAGGIO IN ITALIA NON GIOCHI CON LO ZURIGO LOSANNA E ALTRE SCONOSCIUTE……ANDATE A FARE IN C..O BUFFONI….

  4. io non ci credo.. x come la vedo io in questo momento la fiorentina e’ l’unica societa’ che naviga nei dubbi
    visto che la stragrande maggioranza dei top club hanno gia’ sistemato la panchina. la fiorentina e’ l’unica dove si puo’ sparar …….. x vendere i giornali.
    comunque sto gobbo se fosse vero farebbe il gioco dei fratelli
    e ripartirebbe nuovamente la scusa del progetto ci prendono x il culo
    e voi date la colpa a montella?
    ci aspetta una stagione deludente se le cose dovessero andare cosi

  5. Anche Trapattoni era stragobbo sono altre le cose che non vanno prima di tutto la sua inesperienza

  6. Dunque,io credo ancora che resti Montella,ma come cazzarola fate voi tifosi tipo quel VORTEXSURFER,a dire con certezza matematica che Paulo Sousa sarebbe un allenatore scarso e incompetente? Sapete come allena? Lo avete visto mentre lavora sul campo? Oppure lo giudicate così perché ha vinto soltanto il campionato svizzero col Basilea? Ma prima di arrivare a Firenze i calciatori acquistati (tranne Gomez) oppure gli allenatori presi,da dove arrivavano e cosa avevano vinto? Ve lo dico io. NULLA DI NULLA,CALCIATORI ANCORA SEMINSCONOSCIUTI CHE NON AVEVANO MAI FATTO UNA MAZZA ED ALLENATORI EMERGENTI CHE NON AVEVANO VINTO NEPPURE LA COPPA GELATI SAMMONTANA. E questo vale anche per gli ultimi due fenomeni che adesso fanno arrabbiare molti tifosi. Cuadrado,che ad Udine hanno piazzato per tre anni tra panchina e tribuna (e come dicono molti di voi espertoni,a Udine ci capiscono di calcio più che a Firenze)e poi ha fatto un anno discreto(non eccelso) in una delle squadre più scadenti della serie A di quell’anno(il Lecce retrocesso)e Montella,che aveva fatto una buona annata a Catania (non al Chelsea) e l’anno seguente è stato superato alla grande da tale Maran che ha fatto più punti di VIncenzino,con una squadra più scarsa(gli avevano venduto i due pezzi migliori). Voglio dire che non è certo impossibile trovare un altro Cuadrado (infatti Salah mi pare nettamente superiore,almeno in fase realizzativa)e non sarà impossibile trovare un allenatore migliore di Montella. Se Vincenzo vuole andare dove crede che gli mettano in mano una super squadra e gli garantiscano un super ingaggio,va benissimo. Lui si dimette e dice a chi lo vuole,che deve pagare la clausula che LUI ha firmato appena dieci mesi fa. Punto,non c’è altro da aggiungere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*