Paulo Sousa: “Sono un grande fan di Montella. Il mio obiettivo è coinvolgere i tifosi. Sì agli allenamenti aperti al pubblico” VIDEO

Paulo Sousa

Il neo mister viola Paulo Sousa esordisce anche con un encomio nei confronti di Montella: “Per me è una bellissima sfida essere giunto qui a Firenze e farò di tutto per fare bene. Sono stato un grande fan di Montella e mi è piaciuto perché ha impostato un calcio propositivo. Sono orgoglioso di prendere il suo posto perché questa società rispecchia i miei stessi valori. Vogliamo essere consapevoli delle nostre capacità e coinvolgere i nostri tifosi con gol e vittorie. Voglio vivere quest’avventura con entusiasmo e tutte le volte che entriamo in campo vogliamo coinvolgere tutti quelli che hanno a cuore questa squadra. I risultati finali sono sempre la conseguenza di un lavoro di qualità. Allenamenti aperti al pubblico? Proveremo anche questo, perché potremmo essere più vicini a loro, interagire con loro e capire le loro esigenze. Firenze? Ci assomigliamo molto, sono molto autocritico e cerco di migliorare tutti i giorni. La città è bellissima e piena d’arte, oltre ad avere persone intelligenti: abbinare l’intelligenza all’arte può essere la ricetta giusta”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Lavoro grinta ed entusiasmo. Questa mentalità ci piace. Ora al lavoro sul mercato. Forza viola

  2. Non esistono i tifosi di Montella, esistono i tifosi della fiorentina e questi si sa(con le dovute eccezioni) hanno il palato fino e a volte magari non danno le cose per scontato ma nel loro piccolo cercano di capire perchè avvengono le cose e come o perchè non avvengono altre cose e quindi nel caso specifico di Montella non possiamo che riconoscergli un certo merito, + meriti (ma inutile ripeterlo ogni volta)e se non ha chiuso con 7 vittorie di fila ma con solo 5 vittorie non lo condanno per cio’ che poi 5 vittorie di fila e tutte queste trasferte vinte in tanti anni di tifo non e che ne avevo viste tante.

    Riguardo al fatto che Sousa apprezza Montella, si vede che lui di calcio ne capisce e nessuno ha mai messo in dubbio cio’, peccato che non sia il vero proprietario della squadra, o il presidente esecutivo o il direttore generale.
    O peccato pure che non sia arrivato qui in un altro momento e magari dopo 3 o 4 anno da allenatore fatti tra serie A e Liga spagnola o premier

  3. Beh…il fatto che sia fans di montella dovrebbe da un lato farci capire che almeno sousa capisce di calcio dall’altro che chi critica Vincenzo dovrebbe darsi all’ippica.

  4. Mi piace che abbia iniziato la sua avventura con la fiorentina elogiando il lavoro svolto da Montella. Questo per dire che il calcio di Montella, se mai ce ne fosse bisogno di ulteriori attestati, è stato un calcio che è piaciuto a tantissimi addetti ai lavori. E sono sempre più convinto che il divorzio è maturato più per questioni di orgoglio personale e non per questioni tecniche.

  5. Annunciare sono un grande tifoso di Montella mi sembra una presa per i fondelli verso i tifosi e verso Montella, se la poteva risparmiare.

  6. Nessun preconcetto nei tuoi confronti. Facci vincere qualcosa!!!!

  7. supercannabilover

    Lasciando stare le parole di rito, aprire al pubblico gli allenamenti sarebbe gia’ un buon inizio

  8. Qualcosa per arruffianarsi i tifosi doveva pur farlo.

  9. Quindi, siccome per paolo1, Nazione Toscana, Franco4 e qualche altro che ho letto di recente, chi ammirava Montella non capiva nulla di pallone, adesso Paulo Sousa andrebbe infamato perché essendo fan dell’ex mister e volendo proseguire il lavoro portato avanti in 3 anni, non capisce niente di calcio.
    Ah ah ah ah
    Ridicoli!!!!!!

  10. Benvenuto Mister!!….in bocca al lupo…..c vediamo allo stadio!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*