Paulo Sousa: “Lo scudetto? Per essere in corsa dovremo essere sempre protagonisti. All’arbitro chiedo rispetto”

Il tecnico della Fiorentina Paulo Sousa parla del suo arrivo a Firenze dopo il suo passato juventino“Credo che dobbiamo sempre dare tempo alle persone, la mia prima idea è quella di essere chiari e coerenti con le persone, il mio obiettivo è solo vincere. E’ chiaro che poi quando vinci tutti si identificano con te. Siamo molto vicini perché sento che i tifosi della Fiorentina che hanno fiducia in noi. Ricordi nella Juve? E’ una parte finita, ora c’è il presente. A livello fisico siamo a posto, abbiamo fatto due giorni in meno dal punto di vista strategico, abbiamo due giorni in meno ma cinque punti in più. In corsa per lo scudetto in caso di vittoria? Dobbiamo essere protagonisti per vincere, poi la continuità ci farà capire dove possiamo arrivare. Non ho mai nascosto che dobbiamo cercare di migliorarci per continuare a sognare. Cosa dico all’arbitro di domani? Li rispettiamo al massimo chiedendo rispetto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. woyzeck, quando la fai tragica! Siamo solo alla partita di andata e siamo sopra di 5 punti rispetto a loro.Vediamo quello che ne viene fuori, ma sono loro magari che se la stanno facendo sotto!

  2. Forza mister forza ragazzi. Possiamo e dobbiamo andarci a prendere questi 3 punti. Non ci sono alibi. All’arbitro e ai collaboratori chiediamo massimo rispetto e che non sbagliano nulla.

  3. Violaadimilano

    Non sono d accordo. E’ si una partita molto importante per noi ma non determinante. Dobbiamo liberarci da questa ossessione della rubentus pur non sopportandola. Dobbiamo cominciare a trattarli con sufficienza e con noncuranza ma pesarli per quel che sono attualmente: una squadra con una difesa bollita, con un portiere molto presuntuoso e con uomini determinanti non in piena forma. Quindi la partita non va vissuta solo emotivamente ma con la freddezza di capire ed allargare i loro punti deboli

  4. Domani “occhio della tigre” fame abbiamo tanta fame di vittoria.FORZA GLORIOSA VIOLA.

  5. Rispetto? Lo hanno mandato di proposito, speriamo che non rovini una partita cosi importante

  6. Partita di importanza colossale per il nostro campionato, inutile negarlo, inutile cercare di fare i pompieri… intendiamoci, a noi va bene anche il pareggio… l’importante è non perdere… la sconfitta trasformerebbe un sogno in un’allucinazione… undici leoni, domani servono undici leoni affamati…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*