Paulo Sousa: “Napoli squadra più difficile da affrontare. Ma dopo ci siamo noi”

Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, parla così a Rai Due della vittoria contro il Verona: “Sono contento, la settimana difficile è passata. Abbiamo vinto contro una squadra che ha messo grande cattiveria agonistica, su un campo non semplice. La squadra che ci ha messo più in difficoltà in questo campionato? Dico il Napoli, poi però ci siamo noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Anche io nn stravedo x Ilicic…classe ma carattere e personalità scarsi, ma ieri sera sul 2 gol ha fatto un grande movimento, andando incontro sul primo palo s’è portato dietro 2 difensori e ha liberato i’ bomber..e bravo anche pepito.

  2. Sousa ha detto che Ilicic è stato illuminante, Forse faceva il palo perchè di luce ne ha fatto davvero poca. Oserei dire che nelle ultime partite si è rivisto l’antico Ilicic che tenta di correre senza mai incidere tanto nei contrasti quanto nei passaggi. Preferirlo a Mati è stato un errore e pregherei Sousa si non fare come Montella che aveva la fissa per certi giocatori mentre altri non li vedeva .

  3. Ho analizzato la classifica: per ora la Fiorentina non ha mai pareggiato. Questo deve far riflettere. Dalle mie parti si dice: “gli occhi più grossi della bocca” quando ci si comporta con bramosia eccessiva e mi sento di valutare quelle tre sconfitte come tre errori dettati dalla bramosia dei tre punti.
    Rivalutiamo il pareggio che, se a te fa prendere solo un punto, ne toglie due alla tua avversaria.
    Come sarebbe ora la classifica secondo quanto sopra?

  4. Effettivamente anche il Napoli non è che c’ha messo sotto anzi se non si faceva quelle due caxxate come quella contro la Roma oggi sarebbe il viola a garrire al vento sul campionato.

  5. Mister hai ragione…. Se solo non avessimo preso il secondo gol dalla roma in quel modo, sarebbe finita in parità!e saremmo lì ancora in cima!!! Ora queste società, Roma- Napoli- Inter- Milan, stanno usando tutto il loro potere mediatico per mettersi in mostra e incutere paura psicologica agli avversari. Vedi SKY di ieri sera e Sportmediaset di oggi a pranzo, quanto e come hanno considerato la Fiorentina! Poco o niente!!! Ha fatto più notizia la rabbia di Insigne che una società intera come quella Viola! Ma è così alla fine… Firenze non fa notizia… Ma nessuno lo ha capito che il Napoli per esempio, è Higuain dipendente. Metti caso si rompe?!? O la Roma?, se non trova di nuovo Roncaglia in catalessi, non vince mica!!! Ha solo un difensore centrale di ruolo, Manolas!
    Insomma ce la giochiamo alla pari con tutti! Basta che ritorna Alonso!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*