Paulo Sousa: “Rossi? Avevo voglia di metterlo dentro nel finale. Sarò sempre grato a Mourinho perché…”

Sousa Barcellona 2

Sousa Barcellona 2

L’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, a Mediaset Premium, giudica questo risultato come un punto prezioso di partenza: “E’ una vittoria importante contro una rivale, ma quello che conta di più è che vedo grandi margini di miglioramento per noi”. Su Pepito Rossi: “Sta veramente bene, avevo voglia di metterlo dentro nel finale. E’ un giocatore importantissimo per noi. Spero che presto possa giocare con continuità”. Intanto c’è chi dice che possa essere il nuovo Mourinho: “Josè ha vinto tantissimo, sono sempre grato a lui perché ha aperto la strada a noi allenatori portoghesi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. va bene avere la strada aperta, ma poi devi dimostrare di essere bravo, al di là di essere Portoghese o Turco (detto Turco non a caso),,,e Sousa sta dimostrando di esserlo !

  2. Pepito meglio risparmiarlo per quando andiamo sotto con il risultato.

  3. Sicuranmente in estate abbiamo giocato con il 4231 ma da dopo il Barcellona abbiamo applicato sempre il 3412. Ma la critica non e’ rivolta a voi quanto a grandi firme della carta stampata (Gazzetta, non ho visto ancora le altre oggi) ma sopratutto
    commetatori di Sky Mediaset e Ds ieri sera che continuavano a sostenere il nostro fantastico 4231…..e sotto sotto Sousa rideva!!! E il bello che in tanti fanno gli scienzati del calcio mha’…. !!! Cmq grazie
    Figurati. Un saluto Redazione

  4. Gentile redazione, giusto per fare chiarezza vogliamo iniziare a dire che il nostro modulo
    e’ il 3-4-1-2 e assolutamente no il 4-2-3-1 che tutte le testate giornalistiche continuano ad affibbiarci???? Non serve mica una laurea per capire una cosa semplicissima gia’ molto chiara dalla partita di Londra contro il Chelsea. Se non siete convinti interrogatevi sulla posizione di Roncaglia-Tomivic-Alonso-Gilberto-Bernardeschi ieri sera e vi convincete anche voi. Avanti viola!!!
    Il nostro modulo di ieri era sicuramente il 3-4-1-2, ma è anche vero che in estate abbiamo giocato spesso con il 4-2-3-1. Redazione

  5. Dai Paulo

  6. Tony47 Perugia

    Strano che l’ultima 1/2 ora non l’abbia fatto entrare perchè lapartita si era talmente stabilizzata che il Milan sembrava rassegnato, a centrcampo esistevano solo Borja e Badelj poi non è stata una partita cattiva, avrebbe riassaporato il clima campionato, pazienza , sarà x la prossima perchè al sentire di tutti il ragazzo sta bene!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*