Paulo Sousa: “Sono contento delle parole di Berna ma non scegliamo niente. Baba-Kalinic? Sono compatibili ma abbiamo poco tempo per provarli”

Paulo Sousa Roma

Vigilia della gara esterna con la Sampdoria e Paulo Sousa parla così in conferenza stampa, partendo dal precedente col Presidente della Samp Ferrero: “L’ho incontrato una volta e mi sembra una persona brillantissima, riguardo alle chance di andare alla Samp ho avuto piacere nel parlare con loro ed altre squadre. Questa è stata una parentesi ma comunque oggi sono e sono soddisfatto. Capitolo nuovo da domani? Non credo, dobbiamo dare continuità a quello che stiamo facendo. Continuando a mettersi a disposizione di questa società e di questa città per battere un avversario che è fortissimo, soprattutto quando gioca in casa. La base di tutto quello che noi presentiamo in campo è una logica comune, che stiamo facendo crescere per merito dei ragazzi, che hanno l’attitudine nel dare sempre di più, senza limiti. Parole di Berna sulla scelta tra campionato e coppa? Sono sempre soddisfatto quando i protagonisti ci credono e lavorano per raggiungere qualsiasi traguardo. Io lavoro sempre su una base, sui nostri principi per migliorare i singoli per farli esprimere al massimo, e su una cultura vincente giocando il nostro calcio. Credo che la scelta debba essere solo quella di lavorare bene per vincere la partita. Coppia Baba-Kalinic? L’abbiamo già provata ed è un qualcosa su cui cerchiamo sempre di lavorare anche se per lavorarci bene abbiamo bisogno di tempo. Quando lavoro sulla tattica ho bisogno dell’intensità e su questo non abbiamo tempo di lavorare. Sono giocatori compatibili, con il tempo l’intesa tra giocatori dello stesso reparto e di reparti diversi sarà sempre migliore. Partita tra le più difficili? Chi gioca al giovedì in Europa e gioca in condizioni climatiche diverse dalle solite vive qualche difficoltà ma i più bravi sono quelli che le superano e i ragazzi mi hanno già dimostrato di saperle superare e sicuramente succederà anche domani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. In campo sempre per vincere. In tutte le competizioni. Non ci sono scuse. Contro la Samp per vincere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*