Paulo Sousa: “Sono felice per i ragazzi e per le parole del presidente. Regali? Dobbiamo dare tutti di più per mantenere questa qualità, società compresa”

Ecco le parole di Paulo Sousa a Mediaset Premium: “Sono contento per le parole del presidente e per il nostro momento, perché significa che stiamo lavorando bene. Abbiamo fatto trasparire la fiducia e la passione, il nostro gioco ha qualità e allora le esigenze si alzano. Ecco perché un pareggio o una sconfitta non ci passano facilmente. Sono felice per i ragazzi, siamo sempre stati chiari perché sapevo che potevamo competere contro tutti vista la nostra qualità. Abbiamo i nostri limiti e lo sappiamo, ma queste vittorie ci danno la possibilità di essere dove siamo. Ora tutti noi dobbiamo dare qualcosa in più per mantenere questa consistenza. Riposeremo bene la testa durante questa sosta perché le richieste mentali sono alte ma sono contento per loro. Regalini a gennaio? Per mantenere questa qualità e questa consistenza tutti, anche la società, deve dare qualcosa in più. Ma lo sappiamo tutti, io principalmente, i ragazzi, i tifosi. Ora pensiamo a riposare e poi affronteremo le partite che ci spettano dopo la sosta. Sfavoriti dagli arbitri? Io vivo la partita, lo ho detto sempre, in maniera intensa. Magari può sfuggire il rispetto in qualche parola. Nella posizione in cui siamo serve anche un rendimento importante di loro, è fondamentale per raggiungere il massimo livello in tutti i sensi e a tutti i livelli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Bisogna dare tutti il massimo come sempre deve essere. Società squadra mister ed ambiente. Siamo in lotta e ci dobbiamo credere. A proposito di arbitri c’è da dire che manca un rigore su borja valero.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*