Pazienza: “Corvino sta già lavorando per gennaio. Domani mi aspetto una Fiorentina arrabbiata”

Michele Pazienza, doppio ex di Fiorentina e Bologna, ha parlato a TMW Radio: “Domani vedremo due squadre che vorranno raggiungere il risultato positivo. Il Bologna ne ha pareggiate due e a tutte e due le squadre manca la continuità di risultati. Il pubblico fiorentino è dalla parte della squadra: i tifosi apprezzano quando i giocatori danno l’animo in campo. L’entusiasmo lo si raggiunge tramite i risultati e le vittorie. Paulo Sousa ha il compito di toccare i tasti giusti: se poi ci sarà qualcosa da sistemare, gennaio è il momento giusto. Corvino? Conoscendolo, si sta già muovendo per il mercato di gennaio. Domani mi aspetto una Fiorentina arrabbiata, che voglia dimenticare il pareggio di mercoledì e ritrovare l’entusiasmo e la serenità”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. L aggiustamento deve essere totale;se si cambia solo una parte lasciando le vecchie non si ottiene nulla…nuovo allenatore? Ok ,ma la dirigenza l aiutera’? X ora non l ha mai fatto,nuovi giocatori? Ok , ma quanto tempo impiegheranno ad “annusare” la situazione? Molto poco e anche essi si adagieranno al solito tran-tran,resta la dirigenza e qui abbiamo un Corvino che fa quel che puo’ con due spiccioli,Cognigni il cui interesse x la Viola e’ solo economico e infine i DV venuti x interesse e se possibile x guadagnarci sopra…ora ditemi voi ,dove e quale voglia e grinta possa ispirare un ambiente simile

  2. Certo, basta arrabbiarsi e tutto si risolve … ma fatevi un giro!

  3. Fracazzo da Velletri

    Deve lavorare giorno e notte per vendere almeno 10 ex giocatori ormai appagati e acquistarne almeno 8 giovani,italiani e con tanta tanta fame! !!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*