Pazienza: “Stupito da Sousa. Fiorentina e Roma si giocano il terzo posto”

Michele Pazienza, ex centrocampista sia della Fiorentina e del Napoli, parla così a Radio Bruno della stagione dei viola e non solo: “Mi ha stupito Sousa perché il calcio italiano è difficile. E’ vero che ha giocato qua ma da allenatore è sempre tutto diverso. Ha dato nuove idee alla Fiorentina e stanno facendo un campionato di grande livello. Per il terzo posto l’avversaria più temibile è la Roma. L’Inter è in palese difficoltà, il Milan sta rincorrendo ma la Roma è quella più attrezzata. A Firenze sono stato molto bene poi sono andato via perché non avevo spazio. Non ho rimpianti. Ho raggiunto traguardi importanti in maglia viola, in una città fantastica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*