Pea: “E’ normale che un allenatore voglia garanzie tecniche. Gestione straordinaria quella di Babacar”

Allenatore del Monza, salvato ai play-out, Fulvio Pea ha parlato a Radio Blu del calcio italiano e dei giovani, con riferimento anche alla Fiorentina: “Credo che in Serie A ci siano tre fasce la presenza di determinati giocatori fa sì che le squadre possano far parte di una di queste tre fasce. E’ normale quindi che un allenatore chieda delle garanzie, magari non tanto dal punto di vista economico quanto tecnico, per sapere chi potrà avere a disposizione l’anno successivo. Impiego giovani? Perché un calciatore possa essere ritenuto all’altezza deve garantire continuità e chiuderla ad un giovane è difficile. Bisogna saperli aiutare nei momenti difficili, non sempre quando escono dalla Primavera sono pronti per giocare al massimo livello. Credo che Babacar è stato gestito in modo straordinario dal suo procuratore, quando l’ha riporto in Italia qualche anno fa, facendolo crescere a giro e poi si è presentato a Firenze nelle migliori condizioni. Bravo chi lo ha gestito, oltre che chi lo ha allenato, perché ha aspettato la situazione giusta. Destro adatto alla Fiorentina? Penso che la Fiorentina sia bella da vedere perché esprime un calcio a volte molto spensierato, in questi anni ha sbagliato pochissimi giocatori e sono convinto che anche in questo mercato i dirigenti viola faranno rientrare anche dei giovani interessanti e qualche elemento che ultimamente ha avuto qualche difficoltà, come può essere Destro“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. strano non abbia da criticare………..prova a telefonare a Bucchioni!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*