Pedullà: “Capezzi mi ricorda il caso di Florenzi ma la Roma in quel caso si salvò…”

Florenzi

A Radio Bruno Alfredo Pedullà fa il punto sul mercato viola, con i giovani nel mirino: “Faragò è un discorso affrontabile anche più avanti, di Capezzi non ne vorrei parlare ma spero che non ci siano rimpianti. Mi viene in mente la storia di Florenzi: Sabatini lo aveva spedito in Calabria senza inserire il contro-riscatto ed alla fine della stagione il Crotone riscattò il giocatore per una cifra irrisoria. La Roma fu costretta a ricomprare Florenzi, in virtù anche del buon rapporto che c’era. La differenza con la situazione Capezzi è che la Fiorentina non ha esercitato il diritto al contro riscatto perché riteneva eccessiva la richiesta di ingaggio del calciatore. Che a Crotone guadagnerà sui 400-450.000 euro netti. Il desiderio della Fiorentina ora è mantenere la rosa attuale a parte Babacar, Rossi e Gomez“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Cara Fiorentina sei ridicola perdiamo Capezzi perché 400.000 Euro sono eccessivi. .. poi prendiamo calciatori stanieri completamente inutili che poi bisogna pagare per liberarsene… perché possono giocare solo a carte.

  2. Sì vabbè Capezzi è l’ennesima figuruccia di Corvino e dei suoi due patronnetti marchigiani, ma adesso non esageriamo coi paragoni, eh. Diciamo che per ora Capezzi può fare al massimo da controfigura/stuntman per Florenzi, nel caso quest’ultimo decidesse di girare un film d’azione. Per tutto il resto, ivi incluso il semplice sostituirlo nel corso di una partita di calcio, credo che non ci si sia proprio…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*