Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “Cinquanta milioni non sarebbero un ‘funerale’ per la Fiorentina. Ilicic e Badelj rischiano di arrivare a fine contratto”

A Radio Bruno l’esperto Alfredo Pedullà fa il punto sulla questione Kalinic e non solo: “Credo che non ci siano dubbi sulla possibilità di vedere Kalinic in campo a Pescara, ce ne sono semmai su Gagliardini nel prossimo match dell’Atalanta. Per il momento il croato non ha mai spostato di un centimetro la sua volontà, che è quella di restare a Firenze; calcisticamente 50 milioni per un attaccante di 29 anni non sono proprio un “funerale” a livello economico. Ilicic? E’ sulla stessa barca di Badelj e di chiunque altro in scadenza nel 2018, il rischio è quello di dover arrivare ad utilizzarli fino alla scadenza o di non poter monetizzare quanto si vuole”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Entrambi dove vogliano e subito . Basta rimpiazzare egregiamente..

  2. Badelj se non vuole rinnovare, tutto il girone di ritorno più il prossimo campionato semplicemente in tribuna, oppure dobbiamo continuare a valorizzare giocatori a costo ZERO?

  3. A mio parere Kalinic non se ne va e non lo biasimo, anzi lo ammiro perché antepone le soddisfazioni personali ai soldi, che detto tra noi non gli mancano anche se saranno un po’ di meno. Per quanto riguarda il resto mi auguro o che li rinnovino o che li vendano, o magari tutte e due le cose soprattutto per Ilicic.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*