Pedullà: “Diks è un ottimo colpo, mi aspetto altri due acquisti sulle fasce. I tifosi non devono illudersi”

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà ha parlato a Radio Bruno Toscana: “Diks è un ottimo colpo e se Corvino l’ha preso significa che ci crede molto. La Fiorentina era sguarnita sulle fasce e mi aspetto un altro paio di colpi. I viola non possono fare operazioni sopra dieci milioni, quindi puntano su giovani talenti in erba che nel tempo possano crescere e maturare. Il segnale che è stato dato non deve portare ad illusioni, è meglio partire piano per arrivare giusti che partire forte per sbagliare strada. I nomi seguiti dalla Fiorentina sono Faragò in Italia e Hernani in Brasile, Corvino è al lavoro con l’Atletico Paranaense per abbassare la cifra richiesta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Da quello che so io arriveranno anche un paio di colpi importanti ma prima serviranno le cessioni di Babacar, Ilicic e probabilmente anche di Badely. L’idea è quella di avere una squadra potenzialmente uguale all’anno scorso nei titolarissimi ma molto migliore nella totalità della rosa.

  2. Pedullà, con questa proprietà ormai è anni che non ci 9illudiamo………………………

  3. Credo che lo stipendio dato a Cuadrado sarebbe stato sufficemte s tenerlo a vita ma il problema era la clausula ad una cifra alta ma nn inferiore al suo valore, probabilmente non ci stava la volontá di trattenerlo ancora e cmq se ad uno gli offrono 4 mln ok ma fino ai 2 mln ad un campione glielo possono dare e riguardo a gomez cmq hanno venduto jovetic a 30 mln , lajic a q0 mln e presi gomez e ilicic a 15 mln + 9 mln e gomez prendeva + di jovetic ma la differenza la copriva lo sponsor, quell’ anno cmq o quel mercato io non lo contesto certo però é da quell9 successivo che venduto cuadrado senza il riscsatto si salah o i 18 mln che dicevano di essere disposti a spendere x l’ egiziano x un sostituto hanno iniziato a nn spendere tutto.
    Poi qiando hanno preso gomez purtroppo non hanno completato la rosa che nn arrivò il vice pek richiesto da montella e un terzino destro di ruolo.
    Un terzino decente e un vice pek anche senza spendere cifre folli secondo me sarebbero stati la perfezione e effettivo tentativo di voler cresce.oppure questo gennaio un paio di rinforzi che con una rosa meno corta nn si scoppiava e forse si centrava la champions che era obiettivo + importante.
    Cioé nn credo servivano fiumi di soldi ma 1 sforzo x cogliere l’ attimo, forse si .
    Cmq nn volevo dire che é sbagliato prendere giocatori da far crescere, i campioni ce li dobbiamo costruire con giovani o giocatori da rilanciare(insomma qieste 2cose erano quelle fatte 4 anni fa e non era neanche male , anzi e che credo conta cosa avviene dopo che 6 stabile tra le prime 5 .il mio dubbio e che se nn si é vista a gennaio o in passato voglia di fare ultimo salto non credo sia certo cje avvenga in futuro

  4. @AceBati, parli bene e sei abbastanza equilibrato nei giudizi, il ragionamento che fai filerebbe, se non vi fosse il piccolo, piccolissimo particolare che con questo fatturato gli stipendi, secondi me esagerati, che danno a certi giocatori, vedi Cuadrado per fare panchina al Chelsea, non li possiamo dare. Questa società ogni due tre anni tenta di stabilirsi tra i primi, che cosa era l’acquisto di Rossi e Gomez inseriti nella squadra arrivata quarta se non questo tentativo? Però è una scommessa se non vai più su non puoi riprovare a stretto giro perché la tua struttura finanziaria non te lo consente. Se riusciamo a capire questo siamo un pezzo avanti, altrimenti continuiamo ad arrabbiarci e basta. Ad majora.

  5. Ma a cosa vuoi arrivare non e che lo si vede dal prendere da giocatori che devono crescere ma da quanto te li tieni e a quanto li cedi , da quanto investirai poi delle entrate quando ci saranni e se ci saranno a parte il fatto che se prendi solo giovani e prospetti rischi di farlo indietro il passo e non in avanti .
    Insomma la viola da 6 anni fa autofinanziamento e il primo anno con Macia Pradé e montella éstato ottimo .
    I talenti sono sempre usciti ed abbiamo pure avuto i risultati ma perché ci stava un giusto mix ed il problema é stato non andare in champioms che voleva dire diventare grandi o cmq piu competitivi e figirati se non arrivavamo almeno terzi se Cuadrado davvero era un regalo o se Salah lo sostituiva davvero e ti tenevi Savic e facevi comoletare la rosa con un terzino destro di ruoloo ed un buon centrocampista.(magari rinnovqvi pure a neto e oajic ed wvevi squadrone o cmq altri assegni circolare che hanno voluto stracciare perché arrivati ad un certo punto i giocatori non possono restare altrimenti li devi pagare come quelli di lari valore che stanno altrove..

    Per me ora partiamo dietro e non so quando vorranno ricominciare una volta trovato qualche giocatore buono .

  6. Sarebbe una strategia. Buona secondo me, meno buona forse per altri, ma almeno è un’idea per costruire e non vivacchiare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*