Pedullà: “Donsah e il Cagliari, si va verso il muro contro muro. E la Fiorentina…”

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà ha detto la sua sull’intrigo di mercato relativo a Godfred Donsah, centrocampista ghanese classe ’96: “Tra Donsah e il Cagliari il muro è sempre più alto. E le mancata convocazione per la gara di Coppa Italia ha acuito una situazione già molto difficile e complicata. Lo stesso Rastelli non ha gestito bene la vicenda, dimostrando inesperienza, gettando con le parole benzina sul fuoco. Come se non fossero bastate le precedenti vicende con il centrocampista ghanese che aveva denunciato alcune pressioni. Pressione che potrebbe denunciare presto, i fatti degli ultimi giorni non hanno aiutato. Insomma, i legali di Donsah sono al lavoro (la situazione è gestita dallo studio Di Cintio e Ferrari), la settimana prossima sarà importante per un incontro che porterà al chiarimento o alla rottura. E quasi sicuramente sarà presente anche Oliver Arthur, agente del talentuoso centrocampista. Donsah ha mercato sia in Inghilterra (Chelsea e non solo) che in Italia (Juve, Fiorentina e Bologna), ma sarà un passaggio successivo. Prima il chiarimento, tentativo fondamentale per ripristinare i rapporti – ormai deteriorati – tra il Cagliari e Donsah”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Sveglia Prada !!! Da prendere al volo !!

  2. Se è vero che il Cagliari vuole 7 ml non capisco cosa stanno aspettando .

  3. È bravo, ma anche giovanissimo, secondo me la Fiorentina ha bisogno di qualcosa di più funzionale. Io 6-7 milioni non li spenderei su Donsah..

  4. Prendere subito!!!!!

  5. Donsah come giocatore mi piace un casino e vista la giovane età ha margini di miglioramento enormi.
    E’ da prendere subito anche a costo di fare un sacrificio economico di rilievo, perchè a breve diventerà poi irraggiungibile.
    Non conosco i motivi della lite col Cagliari, ma ho l’impressione che sia un pò “fenomeno” a livello di testa, viste le qualità correrei comunque il rischio…chi non risica…!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*