Pedullà: “Dopo Milinkovic la Fiorentina ha cambiato identikit per il centrocampo. Situazione Roncaglia è strana”

Delle sorti di Gilardino ma anche del centrocampo viola del futuro ha parlato a Radio Bruno Toscana l’esperto di mercato Alfredo Pedullà: “Lo stesso Astori ha fatto saltare la trattativa con il Napoli perché aveva necessità diverse evidentemente, legate alla Fiorentina. E’ un difensore che sicuramente può dare una mano, con caratteristiche diverse da quelle di Savic ma molto motivato dopo un’ultima stagione difficile. Forse però un altro centrale serve, Roncaglia vive di momenti giusti e di amnesie, non riesco ancora ad inquadrarlo. Mi sorprende però che dopo le dichiarazioni di rottura del suo agente di una settimana fa ora sembri così convinto di restare. Ritorno di Gilardino? Il calciatore è in attesa della Fiorentina, il Carpi però ci spera fortemente. Se poi si muoverà direttamente la proprietà viola per contattare l’attaccante allora non ci saranno più dubbi. Obiettivo a centrocampo? E’ cambiato l’identikit rispetto al Walace di turno, che avevo un po’ sdoganato quando la Fiorentina si era diretta verso Milinkovic. Lo stesso Inler ha rifiutato diverse offerte ma forse vuole andare in Turchia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Inler è perfetto il genoa non ha preso roncaglia perché ha troppi debiti

  2. Inler è un giocatore di rendimento che accanto a Suarez può costituire una vera diga davanti alla difesa. Inoltre segna spesso da lontano. Lo vedo bene a patto che costi poco. Per i due posti di mediano avremmo Suarez, Badelj e Inler. Magari fanno anche un investimento su un giovane. Secondo me così saremmo apposto. Poi un difensore e una punta esterna, alla Insigne o Lijajc.

  3. La probabile confema di Roncaglia e’ solo il fatto che non voglio spendere per un terzino dx e ci sono Widmer e Versaljko due che ti sistemeranno quel ruolo per diversi anni ma i braccini pur di risparmiareconfermano Roncaglia che che nemmeno il Genoa a più voluto

  4. Con tutto il rispetto che nutro per Alfredo ma dire che Inler sia il giocatore perfetto non me lo aspettavo, visto che Sousa richiede tanto pressing e molto movimento dai suoi centrocampisti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*