Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “Ecco l’irruzione della Fiorentina su Nzola: non vi fate ingannare, nessuno conosceva Diawara quando Corvino lo portò a Bologna”

A Radio Bruno l’esperto di mercato Alfredo Pedullà riparte dal mercato, con l’operazione Nzola: “Su Nzola confermo che la Fiorentina ha fatto un’irruzione nel pomeriggio, superando la concorrenza e bloccandolo. E’ un attaccante che rappresenta una certezza per la Lega Pro, c’erano tre club di A e due di B ma chi si è avvicinato nel pomeriggio ha trovato la porta chiusa proprio a causa della Fiorentina. La società deve decidere ora se anticipare questo colpo, così come quello di Kownacki, o se rinviarli a luglio. Per il polacco si sta lavorando sulla richiesta iniziale del Lech, che si attestava a cinque milioni, più bonus. Consiglio di andarsi a vedere su Youtube questo Nzola: è rapido, imprevedibile, infiamma le partite da solo; ricordo quando il Bologna prese Diawara nessuno lo conosceva e poi sono serviti due mesi per il passaggio al Napoli perché lo volevano tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Pedullà sta al calciomercato come Fabrizio Corona ai rosari recitati nelle messe prime.

  2. 19 presenze 6 gol in serie C. Per impressionarmi ne servivano il doppio. Comunque preferisco questo azzardo ai vari Wolski, Iakovenko e Dragowski visti finora.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*