Pedullà: “Faragò? L’offerta del Bologna è inferiore a quella gigliata. Dragowski pronto per fare il titolare”

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà ha parlato a Radio Bruno Toscana: ” Dragowski? Le prossime quarantotto ore saranno decisive per sistemare la questione dei bonus e apporre le firme sui contratti. Viene considerato pronto per fare il titolare nei maggiori campionati europei. Rossi? E’ una partita bloccata, vengono fatte delle valutazioni che devono essere approfondite dalle parti in causa. Con l’arrivo di un attaccante importante gli spazi si restringerebbero e la cessione sarebbe probabile. A suo favore potrebbe giocare la possibilità di fare la preparazione dall’inizio. Su Zarate invece dico che all’80% se ne andrà dalla Fiorentina: in questo momento prevale l’idea di non confermarlo. Faragò? Il Bologna ha offerto poco e meno della Fiorentina (1,5 più bonus i rossoblù, due i gigliati). Corvino si è mosso in prima persona per valutare il giocatore e lo apprezza molto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. la bella notizia è che forse hanno capito che zarate NON CI SERVE.

  2. Green, hai spiegato bene la tua posizione, una domanda, per cacciarli fai una rivoluzione? Nel qual caso auguri. Te vorresti investimenti per vincere, quindi fammi capire bene, nell’ordine di Juventus, PSG, Bayern e via dicendo? Ovviamente tralasciando quelli fuori portata come Real o Barca. Beh lo vuoi un consiglio? Prova a cambiare squadra…

  3. Fiore63…
    Allora non mi sono spiegato io bene…

    Non vuoi investire?
    Ti levi dai ********!
    Non vuoi andare via?
    Allora ti cacciamo!
    Dici “investì tu allora?”
    Perfetto…si fa come a Barcelona, Real Madrid e Bayern Monaco, AZIONARIATO POPOLARE ed Amen!

    Qui non siamo a Udine, Palermo, Genova o Lazio dove ai tifosi va bene subire tutto da questi Patron!

    Servono investimenti da TITOLARI prima di tutto per l’ossatura del 11!

    Questo ragazzo è un mister x allo stato attuale…
    Può essere il nuovo Donnarumma (del Milan) come può essere il nuovo Rafael (del Napoli)…

    Alla tifoseria ed alla squadra servono certezze ORA…
    SIRIGU È UNA CERTEZZA!

  4. Allora Green, o non hai capito, o fai finta di non capire, provo a spiegartelo con parole mie, ciò non vuol dire che sono d’accordo con chi propone questa politica prendo soli atto.
    C’è una società che incassa,poniamo, 100 e contemporaneamente costa, diciamo, 120 magari non sono le cifre reali ma non penso di sbagliare si tanto. Il proprietario dice che lui non vuole metterne di più, che fare? L’unica idea è quella di prendere giocatori giovani di prospettiva, farli giocare e maturare, qualcuno diventerà magari bravissimo, alcuni bravini, molti appena decenti. La situazione è questa, è inutile che ci arrabbiamo, nello specifico, questo portiere che è un ’97 se fosse titolare in nazionale per dire , secondo te toccava a noi? Scusa per la lunghezza del post. Ad majora.

  5. Pronto un tubo!
    Non scherziamo e non illudiamoci con i video su YouTube…
    Come ha affrontato quest’anno avversari come Legia Varsavia (che dal Napoli prese circa 4-5 gol) ha incassato 4 gol senza sé e senza ma…

    Questo sarà anche un talento ma è un Neto 2 all’ ora attuale o Tatarusanu 2!
    Non sono tutti Donnarumma o Buffon!

    Qua serve un titolare!
    Sportiello?
    Perin?
    Sirigu?

    Non vi venite a raccontare *********!
    Questo è stato preso per la PLUSVALENZA FUTURA e non per un VERO PROGETTO o IDEA DI VINCERE TROFEO!
    Per il TROFEO servono portieri alla Sirigu!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*