Pedullà: “Ferrero all’inseguimento dei Della Valle, ma…”

Ferrero Grande

Alfredo Pedullà, esperto di calciomercato, sul proprio sito racconta di questi minuti concitati in casa Sampdoria dopo l’esonero di Zenga e con Ferrero alla caccia dei Della Valle per parlare di Vincenzo Montella, allenatore prescelto per prendere l’eredità di Zenga:Massimo Ferrero a Firenze per sbloccare la trattativa che potrebbe portare Vincenzo Montella sulla panchina della Samp. Il presidente ha deciso di raggiungere la città toscana pur non avendo fissato un appuntamento con i fratelli Della Valle. Per tutta la giornata di ieri ha cercato di rintracciarli, ma invano. I Della Valle erano impegnati in alcuni preparativi per la visita del Papa a Firenze prevista per oggi. Ferrero ha deciso di partire lo stesso, all’inseguimento della proprietà viola: in qualche modo ci riuscirà…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Corri, corri e porta la borsa con i 5 milioni. OK!! Le regole e gli accordi voluti, stipulati escritti si rispettano. Come mi divertoooooooooooo in questo periodo.

  2. P A G A R E

  3. Personaggio pittoresco come nel suo stile anziche fissare un appuntamento si mette… all’inseguimento. Pert quanto concerne la clausola non credo convenga bnemmeno ai DDV fare muro contro muro (già di stipendio ci rimettono 1,7 mil a campionato), semmai farsi garantire un pagamento immediato, non mi fiderei troppo dei bilanci di quella realtà

  4. Pensavo che Montella avesse dietro una società più prestigiosa, con tutto il rispetto ma lasciare la Fiorentina per la Samp non mi sembra grande cosa.

  5. Acqua passata non macina più. Sono del parere di trovare cmq un accordo per sgravare la viola dei futuri stipendi a Montella e tutto lo staff.

  6. Che risate….! Siamo alle comiche…., d’altra parte da un giullare che ti puoi aspettare!
    Papa Francesco può anche rimandare di qualche ora, c’è Ferrero da ascoltare, dai DDV sospendere tutto e subito. Comunque a parte gli scherzi, dopo tutte le dichiarazioni, ora mi aspetto che sulla clausola non mollino, anche se Montella dopotutto non se lo merita.

  7. Polverone viola

    …. i’lesso…sfV

  8. E ai Della Valle chi li risarcisce per la mancata qualificazione alla champions? Vorrei ricordare che la causa principale è stata la tremarelle di Montella che con i suoi turnover assurdi ci ha privati non solo di qualche trofeo ma anche della qualificazione alla coppa maggiore. Considerato pero’ che il danno è stato fatto, io mi accorderei comunque a patto che Ferrero si addossi interamente le spese sostenuto per l’anno solare 2015 x l’intera troupe montelliana.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*