Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “Giaccherini vuole la Fiorentina, si lavora alla formula. Ecco la situazione di Strinic”

Giaccherini con la maglia della Juventus. Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

Alfredo Pedullà ha parlato a Radio Bruno: “Giaccherini-Fiorentina, ci sono stati dei contatti, eccome, questo è innegabile. Lui vuole andare al 100%. Il Napoli deve prendere un sostituto e lavora per Zinchenko. Napoli ora impegnato con il Sassuolo per Zapata, interrotte trattative con Sampdoria, assicurandosi opzione per Berardi. Questa trattativa ha la precedenza. Giaccherini alla Fiorentina avrebbe spazio, siamo nell’anno del Mondiale. La forma? Prestito, che nelle ultime ora ha preso corpo, oppure il trasferimento a titolo definitivo, e l’ingaggio verrebbe spalmato. Trattativa calda. Strinic? Discorso aperto, chiama in causa eventuale cessione di Maxi Olivera. Ingaggio del croato potrebbe essere risolto con un contributo del Napoli. Rebic è in uscita, la destinazione croata è possibile, sul target per il giocatore: un campionato aderente alle sue dimensioni, per giocare con continuità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Politano e Laxalt soono sotto contratto del Sassuolo e del Genoa e per cederteli hanno chiesto un botto di soldi (20 milioni per Politano e 15 milioni per Laxalt). Ecco perché non li abbiamo presi. D’altra parte i giocatori delle squadre italiane costano delle cifre improponibili e spropositate rispetto al valore dei giocatori. Basta prendere ad esempio Schick. Quando c’è stato in un primo momento l’acquisto da parte della Juventus, la cifra di vendita era 25 milioni di euro (poi non preso per problemi alle visite mediche). Adesso la Roma lo ha preso a 42 milioni di euro, ben 17 milioni in più. Ti sembra una cosa normale?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*