Pedullà: “Gomez in Germania entro sabato, poi tre operazioni per Corvino”

Corvino Presentazione 3

A Radio Bruno, Alfredo Pedullà fa il punto sul mercato viola ripartendo proprio da Gomez: “Penso che da qui a venerdì, massimo sabato, la trattativa possa chiudersi; oltretutto le parole di Marotta, che ha chiuso la porta per Zaza, ha favorito tutto ciò. Sono operazioni che si chiudono in 36-48 ore. Maganjic arriverà domani ed è un’operazione molto intelligente, alla Corvino. De Maio? E’ un difensore che può dare il contributo ma è una riserva, per insidiare Astori ci vuole un difensore come quelli che la Fiorentina ha trattato senza portafogli. Penso che da qui al 31 le operazioni di Corvino possano essere tre: un difensore, un centrocampista ed una sorpresa. Babacar? E’ un giocatore che la Fiorentina può pensare di cedere in prestito, magari negli ultimi giorno dato che il senegalese non rappresenta una prima scelta per quasi nessuna società”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. È lo stesso che lo prendeva con mille euro.per favore

  2. Aho,dopo una bella notizia,dopo c’è sempre qualcuno che deve rompere le uova nel paniere

  3. Gomez al Wolfsburg detto ora Sky

  4. 25.07.2016 | 22:55

    Presidente Besiktas: “Mario Gomez? A noi spetterà il 50% della cessione”

    Conferenza stampa caldissima in casa Besiktas, nel corso della quale è intervenuto anche il presidente Fikret Orman che si è espresso così su Mario Gomez: “Mario resta in ottimi rapporti con noi. Mi ha detto che ha paura del terrorismo, della paura che ha avuto già da dopo l’attentato di Nizza e poi di quello che è successo a Monaco. Non sono d’accordo con la sua scelta e con quello che ha detto, ma rispetto la sua posizione. Forse un giorno tornerà da noi, ma adesso dobbiamo guardare avanti. Comunque dal suo addio riceveremo il 50% dalla sua futura vendita da parte della Fiorentina”.

    Read more at http://www.alfredopedulla.com/presidente-besiktas-mario-gomez-spettera-50-della-cessione/#sSr859HFfLT2Sr5u.99

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*