Pedullà: “Il possibile vero colpo lo vedo in difesa, con o senza Basanta. Vecino? Con offerta faraonica…”

Consueto punto sul mercato da parte di Alfredo Pedullà a Radio Bruno: “Mi sembra folle pensare che la Fiorentina, ogni giorno che passa, possa liberarsi di Joaquin: o lo liberano oggi o sennò non ha più senso. Possibile colpo? Parlando al netto delle conferme di Vecino e Joaquin, secondo me un difensore deve arrivare a prescindere dalla partenza di Basanta. I tifosi viola temono che il mercato sia chiuso ma adesso c’è il festival delle dichiarazioni. Con il 99% può succedere di tutto e di più. In uscita mi risulta che il Monterrey voglia Basanta in prestito, si tratta di uno dei club più ricchi del mondo che se volesse potrebbe portarsi a casa tutta la Serie A per cui la Fiorentina vorrebbe monetizzare un minimo. La prima richiesta è intorno ai tre milioni, è possibile che si possa arrivare ad un’intesa. Vecino? Con 12-13 milioni la situazione può cambiare perché sarebbe una di quelle operazioni irripetibili per la plusvalenza. Ma a condizione che ciò non avvenga domenica mattina o lunedì ma tra oggi e venerdì semmai. Al momento no, ma solo quindi davanti ad un’offerta faraonica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. …infatti vecino a loro e Mertens a noi, se ne potrebbe parlare con il capellone unto di Napoli….proprio in questi termini….

  2. … se vendono Vecino allora la strategia è chiara….. valorizzare per vendere, insomma come l’Udinese o giù di lì, poi magari tocca a uno tra Baba e Berna e via così…, e si rimane sempre lì…..

  3. Ok i milioni, ma se vendono Vecino non ci capisco più nulla!!!

  4. Ridicoli!!!!, non i dirigenti della società. ma i tifosi che scrivono una sacco di ********

  5. Questa proprietà acquisti da dieci milioni e passa di euro non li farà mai più@ solo giovani promettenti eventualmente da vendere a buon prezzo per fare cassa! Parlano che non c’è disimpegno, ma è iniziato da un pezzo!

  6. Perche’ non chiedono Mertens,e’ uno che vede la porta come pochi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*