Pedullà: “Il rinnovo di Gonzalo è ad un punto morto, se lui fa un passo indietro…”

A Radio Bruno l’esperto Alfredo Pedullà fa il punto sul mercato viola: “Le trattative come quella di Sportiello sono quelle che mi piacciono di più, della lunghezza di 48 ore. Ora su Lezzerini il favorito è l’Avellino, prima di altri club di B. Kalinic? Qualcuno diceva che martedì doveva essere il giorno della chiusura, poi ci siamo trovati alla fine della settimana col ragazzo che sta ancora pensando al da farsi. Il rinnovo di Gonzalo? La trattativa per il rinnovo è al momento su un binario morto. Le cose potrebbero cambiare se lui facesse un passo indietro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Nn c’è problema, nn ci faremo cogliere impreparati. D’altra parte leggo fior di opinionisti (sempre i soliti) ci spiegano che questo ormai è vecchio, che stà perdendo colpi, che ormai per la Fiorentina nn va più bene (evidentemente sene piglierà uno meglio). Poi ho letto incensare la prestazione con il Chievo di Sanchez in quel ruolo. M’è venuto un dubbio, ma a quale prestazione alludevano ? Quella nella quale il nostro si è distinto per un’apertura magistrale sulla sinistra ? Peccato che Oliveira fosse 20 metri più avanti. Magari si riferivano alle chiusure difensive, con gli attaccanti veneti che ci andavano via in contropiede come novelli Ronaldo. Oppure si riferivano alla fase di impostazione dove il Sanchez regista difensivo, si appoggiava sui terzini (costretti ad arretrare per ricevere palla) o sul centrocampista più vicino e marcabile. Mica come quel vecchio di Gonzalo che nel suo bagaglio ha anche il lancio lungo.
    Il mistero più profondo resta sempre il solito: se nn va più bene per noi, come mai leggo di Inter, Milan e Roma che lo cercano ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*