Pedullà: “Kalinic non ha ancora deciso cosa fare: i prossimi giorni saranno decisivi”

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “Lo sconto ai cinesi non è un problema, il fatto è che non si può ragionare con la testa di Kalinic. Il croato non ha ancora deciso e non è giusto mettergli fretta. Non è immaginabile pensare che la Fiorentina sostituisca il suo attaccante con Seferovic: non è un profilo che interessa a Corvino. Zaza? Si è riaperta la pista che porta a Valencia, ma il futuro dell’attaccante della Juventus non si deciderà nei prossimi giorni. Se Kalinic dovesse accettare la proposta dei cinesi, qualche milione verrebbe reinvestito per degli acquisti funzionali alla squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. kalinic come vale per berna e come per tutto il gruppo deve concentrarsi solo sul campo e vincere le partite!! niente distrazioni!! al mercato ci pensi la società!! non commettiamo gli errori dell’anno scorso!

  2. se Nikola rifiuta la Cina gli farei un monumento!!!!!!!!!!!
    Tanto i soldi della clausola non servirebbero per rinforzare la squadra ma per il ripianamento di bilancio,degli interessi del prestito e di Zio Paperone.

    Perciò Nikola resiti!!! in culo a questa proprietà!!!

  3. Per me in Cina non ci va.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*