Pedullà: “Kalinic non mi risulta attratto dal maxi ingaggio. La Fiorentina non sta cercando un portiere”

Kalinic esulta dopo un gol. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà a Radio Bruno fa il punto sul mercato viola: “Su Kalinic la Fiorentina non ha un piano B, per cui è una situazione surreale: i giocatori sul mercato, ed i nomi, sono i soliti. Non è concepibili tirare avanti la situazione fino al 31 gennaio, mi aspetto un sì o un no anche da parte dello stesso Kalinic entro 5-6 giorni. A quanto so lui non sta dando grandi segnali di apertura al maxi ingaggio e a quel punto è inutile che i cinesi paghino la clausola. Esterni? Marin è un nome che è stato proposto ma non credo che diventerà una trattativa. Il mercato della Fiorentina però per il momento è di sola perlustrazione, perché la vicenda Kalinic è troppo delicata. Jovetic? C’è un accordo tra lui e il Siviglia, con la nuova proprietà dell’Inter che ci vuole pensare un po’. Nei prossimi giorni potrebbe esserci il via libera da parte dei cinesi. Situazione portieri? La situazione Sportiello non si è riaccesa, era un discorso molto caldo ad agosto ma ora la Fiorentina non è alla ricerca di un nuovo portiere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*