Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “La prossima settimana si sbloccherà l’operazione Bernardeschi. Kalinic è soltanto la seconda scelta del Milan”

Il noto giornalista ed esperto di calciomercato Alfredo Pedullà è intervenuto a Radio Bruno Toscana per fare il punto sul mercato in casa Fiorentina. Queste le sue parole: “Sul fronte Bernardeschi, credo che questo fine settimana sia abbastanza soft rispetto ai passati. Penso che sarà la prossima la settimana dove ci saranno grandi novità su questa operazione e probabilmente si arriverà a una conclusione. Secondo me la Fiorentina e la Juventus possano trovare un’intesa economica per il giocatore per poi magari in futuro parlare di contropartite tecniche da inserire o nella stessa operazione o in accordi futuri. Il Milan nelle prossime 36 ore potrebbe riuscire ad aggiudicarsi Biglia alla Lazio. Proprio per questo motivo i dirigenti rossoneri metteranno in stand by l’operazione Kalinic, probabilmente anche perché aspettano novità sul fronte Aubameyang, in vantaggio rispetto al croato nella lista delle preferenze del Milan. Jese Rodríguez in viola? Credo che la cessione di uno importante come Bernardeschi debbano essere rimpiazzate con nomi del genere, anche se lo spagnolo non convince proprio a pieno. Un giocatore come Politano alle cifre di cui sento parlare in questi giorni non conviene prenderlo”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Hagi hahahahahaahahahahahahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahahshahahaha

    Comunque kalinic andrà a fare panchina dietro andre Silva che é un fenomeno

  2. Ma questo è un mese che lo sento dire che la settimana successiva è quella giusta per concludere l’affare Berna. Che buffone….e continuano a farlo parlare insieme a quell’altro asino di Criscitiello, con tutto il rispetto per il loro lavoro, ma così siamo capaci tutti, e ci pagherebbero pure…

  3. Cedendo bernardeschi dobbiamo chiudere per simeone poi abbiamo altri 20 milioni da spendere non so se prenderei un sostituto. ..abbiamo hagi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*