Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “L’inter è in pole per Bernareschi, ma occhio alla Juve. Vecino per ora non si muove, ma con la clausola…”

Il noto esperto di mercato Alfredo Pedullà è intervenuto a Radio Bruno Toscana per fare il punto sul mercato della Fiorentina. Queste le sue parole: ” Questo fine settimana sarà d’attesa. La prossima settimana sicuramente arriveranno molte novità in casa viola. Sicuramente entreremo nel vivo del caso Bernardeschi, dopo le ultime parole di Cognigni sicuramente succederà qualcosa. Ci saranno movimenti anche sul fronte Borja Valero, probabilmente l’agente del giocatore sarà a Firenze per capire quale sarà il futuro dello spagnolo. Per me non è possibile paragonare quello che sta succedendo a Bernardeschi con quello successo a Donnarumma, le situazioni dei due sono completamente diverse. L’Inter si sta muovendo per il numero 10 viola ma la Juve c’è e resta alla finestra. Anche le parole di Marotta (“La Juventus per ora non è interessata”) sembrano andare verso questa direzione. La Società viola deciderà cosa fare del giocatore e se nel caso dare la priorità ad un club o far partire l’asta. Vecino? Il principale problema è il fatto che è stata inserita una clausola nel suo contratto, chiunque sa che quando si mette un prezzo a qualcosa è un invito alla cessione: è come se fosse stato messo in vetrina agli altri club. L’uruguayano per ora non è la prima scelta di nessuno. Una sua eventuale cessione  è un’operazione che potrà prendere piede ma non certamente adesso a Giugno. Kalinic? Il croato è nella lista di Montella, anche se il Milan ha concluso pochi giorni fa la trattativa per Andre Silva e quindi, per continuare ad operare sul mercato, i rossoneri dovranno risistemare un po’ i conti. Per quanto riguarda Diallo e Karamoh per ora dalla Francia è tutto fermo, anche se nelle prossime settimane ci saranno novità anche per loro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*