Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “Neto non è convinto del rinnovo perché…”

Moena NetoAlfredo Pedullà torna a parlare della questione legata al rinnovo del contratto di Neto che, secondo noi, è ormai una questione in discesa: “Oggi Neto è tornato a non essere convinto, anzi. Il problema non è economico, ma di programmi: forse il brasiliano non li ritiene adatti alle sue ambizioni. E magari sta prendendo tempo perché teme di pregiudicare la stagione perdendo la maglia da titolare. Di sicuro la Roma lo intriga molto, ma per regolamento oggi non si può trattare. Forse qualche messaggio è arrivato, forse qualcosa in più di un messaggio”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Ieri Pedullà diceva ke Neto aveva già firmato o stava x firmare, oggi invece k’è ancora indeciso?
    Ke c’è Pedullà, digestione difficile causa cena pesante forse troppo annaffiata con chianti, quindi notte e sogni agitati?
    Oppure colazione con caffè corretto (troppo corretto) invece di un classico cornetto con cappuccino?
    Oh Pedullà deciditi una buona volta, oppure stai zitto invece di sparare cavolate.
    PS. Concordo al 100% con Alin, Pedullà e Criscitiello 2 facce della stessa medaglia……..

  2. Pedullà se non ci fosse, bisognerebbe inventarlo!!! Ma dai!!!!

  3. Ovvio, dopo le sbandierature di regime comincia a filtrare la verità… con I DV e il mitico autofinanziamento (quanto era triste ADV a cui ora tocca mettere 15 milioni di euro… cifra che altri presidenti vincenti spenderebbero per un vice allenatore, ma loro si pigliano pure di bischeri mentre i Nostri vengono esaltati per la purissima bellezza dei bilanci esposti nelle bacheche societarie come la Champions League per il Real…) dove pensate di poter arrivare?… È sempre la solita storia, chiacchiere a montagne e fatti come pulviscoli di polvere….

  4. Supposizioni, ipotesi,

  5. Prendo con le pinze quello che dice Pedullà ma se fosse vero bè ci sarebbe da pensare , che programmi non gli sono congeniali quelli che la Fiorentina non lotterà mai per i primi tre posti oppure per il non sicuro posto da titolare .Se fosse il primo allora ci sarebbe da pensare attentamente , se fosse il secondo qui deve essere il giocatore nel meritarsi il posto da titolare .

  6. Ma Pedullà…ma dai…
    Questo arriva sempre in ritardo e x on notizie inventate…
    Ma chi è che in una notte a questi livelli cambi idea così dopo mesi e mesi di trattative?

    Se non sbaglio quest’estate ci rifilava sempre Kevin Mendez per circa 5-6 milioni!
    Ma dai..è uno servo dei procuratori e dei poteri grandi…esattamente come l’amico Criscitiello!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*