Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “Niang vale diciotto milioni. A venti milioni trovi di meglio di Simeone”

L’esperto di calciomercato, Alfredo Pedullà, a Radio Bruno parla così proprio delle trattative legate alla Fiorentina: “Per Vecino bisogna solo aspettare il pagamento della clausola dell’Inter. Kalinic? Non ci sono incontri fissati in questo con il Milan, perché ai rossoneri piace ma piacciono soprattutto altri. Per il momento non c’è la volontà del Milan di chiudere immediatamente per Kalinic. Niang non può essere inserito nella trattativa perché il Milan lo valuta 18 milioni di euro. Bisogna fare attenzione ad Aubameyang perché il Milan se ha la possibilità spende anche 70 milioni. Simeone da 20 in su sono veramente tanti e per me trovi di meglio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Noang 18 mln?
    Ma siamo pazzi?
    Allucinante….

    Ora che abbiamo un po’ di soldi da spendere tutti a chiedere cifre assurde.

  2. Io mi sono anche affezionato a BABA…tanti anni con noi ma caratterialmente è un pulcino con un fisico da ariete..niang anche lui non affidabile..ci vuole ben altro…FV

  3. Niang 18 milioni é una barzelletta, non considerando i problemi avuti fuori dal campo (patenti ritirate, false generalità, macchine distrutte e frequentazioni notturne) non ha mai dimostrato niente. Anche il Watford aveva la possibilità di riscattarlo (presumo a meno di 18 milioni e non l’ha fatto). Montella non lo puó vedere e le chiacchiere stanno a zero farebbero carte false per darlo via, certo se arriva un pollo che abbocca ci fanno anche 18 milioni.

  4. Qui la questione è molto semplice, si punta o no su Babacar? Se ci si punta allora vada bene per una punta esperta ma comunque affidabile oppure il lancio di uno dei giovani (anche se penso che né Gori né Graiciar siano ritenuti pronti)…altrimenti si può anche strapagare il Simeone di turno ma Baba va ceduto perché pure lui è a scadenza 2019 ed un altro anno in panchina sarebbe dannoso per lui sportivamente e per la società economicamente…

  5. Stefano , le scommesse sono i vari Veretour Zekhnini Milenkovic queste sono scommesse , Simeone non è una scommessa visto che ha fatto 2 gol meno di Kalinic in un Genoa nel casino più totale e non l’ha fatti solo a squadre di bassa classifica ma anche a squadre di livello nel suo primo campionato italiano dire che questo è una scommessa be c’è ne vuole.
    Spendere 20 ml per Simeone non mi sembra poi cosi fuori di testa il Napoli ne vuole 20-23 di ml per Zapata che nel suo miglior campionato ha fatto se non erro 9 gol .
    Pedullà si smentisce con le sue stesse parole dice che in pratica per Simeone sono troppi 20 ml e poi dice che il Milan valuta 18 ml Niang che dove è andato ha fallito tolto forse un anno a Genoa , però per lui 20 per Simeone sono troppi e ne trovi dei migliori vorrei i nomi però e non dice che anche per Niang 18 sono troppi chissà perché.

  6. Niang, che a me piace, vale 18 milioni, caro Pedullà? ?? Ma te sei un folle

  7. ah ah ah o ragazzi…va bene tutto… ed il contrario di tutto tanto stiamo parlando di calcio Ma Niang fa proprio tenerezza… se poi vogliamo dargli un valore perchè è giovane allora ì mì figliolo ne vale già 45 ! certo che nel calcio fa proprio conca…ho letto prima i commenti di sconcerti e capisci che la pensione non fu una lotta vana, anzi. ovviamente renderne la fruizione obbligatoria ( e quindi smetterla di lavorare ) sarebbe nel mio programma di governo. Nel caso di pedullà invece… che vuoi dire di pedullà… poro pedullà… pedullà ululì ululà !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*