Pedullà: “Per la Fiorentina Ljajic è un nome importante ma non prioritario. Praet? La trattativa con il Siviglia è ferma”

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà ha parlato a Radio Bruno Toscana: “Il mercato della Fiorentina sta entrando nella fase preliminare. Corvino ha allungato la lista degli incedibili, perché il Napoli ha ormai mollato la presa per Vecino. Ljajic? E’ una storia che dobbiamo tenere aperta, è un nome importante e non prioritario. Firenze ha bisogno di nomi che possano riscaldare l’ambiente e non di minestre riscaldate. Praet? La trattativa con il Siviglia è ferma perché Emery è andato via e il belga era un richiesta del nuovo tecnico del PSG. La Juventus ha preso Pjanic e messo le mani su Pellè, anche se il Real sta preparando l’offensiva per Pogba“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Ecco puntiamo su Liajic Verre Calleri forse nomi più alla portata delle tasche con dentro le tagliole dei fratelli mocassini ,altro che Praet, Gabriel,Manè.

  2. Stanno alla finestra anche loro?😂

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*