Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “Per la Juve c’è un incentivo in più per prendere Bernardeschi. Ilicic? Senza sforzo di Ferrero, può anche restare”

A Radio Bruno, l’esperto Alfredo Pedullà sottolinea l’importanza di questi e dei prossimi giorni per molte questioni di mercato viola: “Kalinic è nella lista del Milan, Conti è una priorità, c’è differenza. La Fiorentina ha altre priorità prima di parlare del croato, perché dubito che possano esserci 2-3 cessioni in fila. Bernardeschi? La Juve prendendo lui lascerebbe libera una casella per gli extracomunitari, è un dettagli non da poco. Qualche paletto sia stato messo in questa settimana, la decisione poi spetta ad una proprietà che deve dare il via libera. Sono decisioni delicate e che chiamano in causa i padroni. Ilicic? Se la Samp non fa uno sforzo, con tutti i soldi che sta incassando Ferrero, è anche giusto che Ilicic resti a Firenze. Scalera? In questo momento rinviare la situazione potrebbe essere giusto, visto che ci sono altre priorità. Questa settimana è stata più importante di quanto non sembri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Redazione l avete sentito il pelato di spalle sulla7

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*