Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “Più Zapata di Simeone per i viola. Larsson non è una pista calda”

Sam Larsson, ala dell'Heerenveen

L’esperto di mercato di Sportitalia Alfredo Pedullà commenta così le voci di mercato intorno alla Fiorentina: “Per Vecino ormai ci siamo, andrà all’Inter. Su Zapata adesso l’interesse viola non è più timido, è un nome da tenere in considerazione per il dopo Kalinic. E’ l’ultimo weekend prima che le punte si accasino. Tra Zapata e Simeone prenderei il primo, per me ha il profilo dell’attaccante pronto a esplodere. A volte sente la pressione quando gioca titolare ma ha ottime caratteristiche. C’è concorrenza, lo vuole anche il Torino. Larsson non è in orbita Fiorentina, quindi non è una trattativa calda. Paletta vuole il Torino e la Fiorentina è un’opzione. Il giocatore preferisce i granata ma il tempo potrebbe giocare in favore dei viola. Per Eysseric c’è l’accordo totale, occorre solo aspettare del tempo ma il giocatore sarà i viola. Politano? Il Sassuolo non mollerà sulla valutazione che ad oggi è alta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Io onestamente non riesco proprio a capire come la gente valuti i giocatori Simeone non garantisce mi dite chi è stato quel giocatore giovane e straniero venuto dall’Argentina e il primo anno ha fatto 12 gol , se segnare 12 gol per lo più a squadre di caratura e con un solo rigore be ditemi voi quando è che uno da garanzie.

  2. Non capisco cosa stiamo aspettando , ancora mancano minimo 7 giocatori titolari 2 terzini 1centrale 2centrocampisti 2attaccanti

  3. Ma Pavoletti del Napoli insieme ad una seconda punta non sarebbe meglio?

  4. Non state dietro a pedulla. Ha fatto delle figure mica da ridere. Eysseric secondo lui è almeno due tre settimane che è nostro, addirittura qualche giorno fa scrisse che faceva le visite a ore. Ancora a Firenze lo dobbiamo vedere, quindi evidentemente qualcosina che blocca la trattativa c’è. Poi larson cosa dice che è stato proposto qualche giorno fa quando di marzio ha dato la notizia del l’interessamento della fiorentina per larson lo scorso mese. Ormai a lui non credo più

  5. Claudio, San Miniato

    Una cosa va detta, Pedullà deve fare in modo che duri il suo hobby, ( il lavoro è un’altra cosa e credo lui lo sappia), almeno per un altro mese, finchè il mercato non sarà chiuso. E quindi, come fanno le persone anziane ai parchi coi piccioni, butta un po di semini (notiziette) al giorno che poi hanno sempre la stessa forma, dice sempre le stesse cose e parla sempre dei soliti 3/4 giocatori tra chi parte e chi dovrebbe arrivare. Segnatevi questa, parla di Eysseric ormai viola da un mese. Vedremo come finisce.

  6. Zapata come uomo-goal vale meno di Babacar. Simeone costa molto e non garantisce a sufficienza.
    Non sarebbe meglio rinunciare quest’anno al centravanti e fidare , come eventuali sostituti, in Gori e Vlahovic che arriverà a gennaio? Spendiamo in altri ruoli, un terzino forte, un grande interditore di centrocampo ed un ulteriore esterno alto. L’occasione del centravanti capiterà e ci sarà tempo per trattative ragionate.

  7. Zapata pronto ad esplodere? E quando, a 31 anni? Oramai deve fare 27 anni, oramai il suo livello è questo, cioè basso. Spero sia il contrario di ciò che dici, perchè Zapata è da zona retrocessione (ed infatti con l’udinese…) e Larsson è il giocatore che può far sognare. L’unico tra tutti i nominati.

  8. Premetto che Zapata mi piace.
    Ed è proprio l’attaccante giusto per la dodicesima posizione che è il ns obiettivo sportivo del prossimo campionato.
    Non avevo mai creduto che avrebbero speso 20 milioni per Simone (che pure mi piace) perchè i braccini arroganti sono ormai spariti dai radar e stanno impacchettando tutto prima di andare.

  9. Sa na s..a questo rimbambito……sarei capace anch’io di sparare mi…te a destra e a manca come fa lui con il suo taccuino del c…o, ma vai a dormire!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*