Questo sito contribuisce alla audience di

Pedullà: “Su Gaspar c’è lo sconto, mentre i club francesi sono irrigiditi per Diallo e Karamoh. Ma la Fiorentina li vuole chiudere”

Bruno Gaspar, terzino del Vitoria Guimaraes

Punto di mercato da parte di Alfredo Pedullà, a Radio Bruno: “La questione Bernardeschi non c’entra nulla con quella di Donnarumma, che era una decisione presa già a febbraio con la precedente gestione. Per Bernardeschi si parla di offerte e cifre diverse e non è solo una questione di soldi. Su Borja Valero invece mi sembrano molto importanti le parole di ieri di Cognigni, la fiorentinità dello spagnolo deve andare d’accordo con il suo agente, che si sta agitando molto. Non ci sono dubbi che sia nella lista dell’Inter. Gaspar? Precisiamo che rispetto ai 4 milioni previsti, il costo sarà di 3,5, con un quinquennale al giocatore, ormai mancano solo le firme. Diallo complicato? C’è un po’ di irrigidimento, i club francesi piuttosto ricchi, come il Monaco, per me sono fondamentali le parole del ragazzo che ha dato per chiuso il suo ciclo nel Principato. Questa e quella per Karamoh sono due operazioni che la Fiorentina cercherà di chiudere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Io sarò ignorante, ma non capisco come un procuratore possa proporre un suo assistito ad altri club se l’assistito non vuole andarsene… O se il club non lo voglia vendere…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*