Pellè: “Chiedo scusa agli italiani. Ecco perché ho fatto quel gesto a Neuer”

L'attaccante Graziano Pellè. Foto: Fiorentinanews.com
L'attaccante Graziano Pellè. Foto: Fiorentinanews.com

Graziano Pellè il giorno dopo il rigore terribile che ha contribuito all’eliminazione dell’Italia dall’Europeo, parla e chiarisce la sua posizione e le sue intenzioni: “Con il gesto dello scavetto non volevo offendere nessuno – riporta Gazzetta.itNeuer non se ne è neanche accorto e a fine partita mi ha detto che sono un grande giocatore. Non volevo fare lo sbruffone, ho fatto quel gesto perché speravo che Neuer sarebbe stato fermo in porta. Mi dispiace per come sono andate le cose, per tutti gli italiani, chiedo scusa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Difatti si chiama Pelle’, e……….. non Pele’. Il rigore lo sbaglia anche Messi……..ma con più classe e meno faciloneria……le scuse sono come una carezza x il mal di denti!!!!!

  2. Pelle’ e Zazza = la coppia piu’ demente del mondo!…. come Mimi’ Coco’ e ……..
    Passi il loro impegno in campo, ma come uomini valgono meno di un soldo bucato.

  3. lucabilly1963, da Atene, Grecia

    Le scuse sono comunque un fatto positivo. Non credo di aver letto nulla da quel demente di zaza.

  4. Scusa Eder ma penso che ti sia sfuggito un particolare…questi signorini sono profumatamente pagati per buttarsi su ogni pallone e correre per 90 e piu minuti..parliamo di professionisti non di dilettanti.

  5. Se avessimo almeno cinque giocatori del livello di pellè probabilmente potremmo aspirare ad alzare il famoso trofeo più volte promesso perché non sarà un campione ma si butta su ogni pallone come se fosse l’ultimo possibile. Poi dopo aver corso per 120′ prendendo botte da tutti ci sta che uno cerchi di vincere la tensione dei rigori provando a confonde le idee ad un portiere, il più forte del mondo, che farebbe sembrare goffo anche Ronaldo o Messi.

  6. Ma vai a guadagnarsi i soldi con i calli alle mani, poi voglio vederti te e Zaza a fare gli sbruffoni!!

  7. Ha fatto quei gesti per nascondere la paura e si è cacato in mano, ma non c’è da criticarlo più del dovuto perché ha dato tutto e ha fatto grande europeo ricordiamoci il valore di questo giocatore medio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*