Questo sito contribuisce alla audience di

Pellegrini: “A Firenze è finito un ciclo. Si è rotto il giocattolo”

Luca Pellegrini, ex giocatore, è intervenuto a Radio Bruno Toscana per fare il punto sulla situazione della Fiorentina: “A Firenze è finito un ciclo, il giocattolo si è rotto. Ho avuto l’impressione che la conferenza di sabato sia stata una scelta di facciata e queste cose si ripercuotono sui giocatori e sul campo. La Fiorentina del futuro deve ripartire da Chiesa, Bernardeschi e Saponara, stravolgendo la difesa e e il centrocampo. Gonzalo? Non è mai stato molto veloce, in questa stagione soffre di più perché la squadra è troppo sbilanciata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Pellegrini, il peggiore dei commentatori.
    È palesemente ignorante (dice guardialinee anzichè guardalinee).
    Poi quella erre moscia è inascoltabile.

  2. Marco (#dellavalleale#)

    Dare la parola a Pellegrini che interruppe il sogno scudetto nel 1984 rompendo Tibia e Perone ad Antognoni è una vergogna. A quando l intervista a Martina? O a Rinaudo? Con questo articolo si cade in basso. Molto in basso…complimenti

  3. Ciclo?Ma di che cosa stai parlando?Ma quando mai c è stato un cicli?Gli unici cicli che io ricordi sono stati quelli di Befani.che purtroppo non l ho vissuto.di Baglini.e forse un miniciclo di Cecchi Gori con Batistuta.qualcuno sa dirmi di che ciclo stiamo parlando?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*