Pepito e la doppia causa che lo allontana dal Betis

Tra Fiorentina e Betis Siviglia i rapporti non sono propriamente idilliaci, colpa della chiusura brusca del rapporto con Macia ma soprattutto dell’affaire Joaquin, con il club andaluso che alla fine riuscì a spuntarla praticamente senza pagare. Colpa del mercato e delle sue regole non scritte ma a gennaio non si rivivrà una situazione analoga con Giuseppe Rossi. Il quotidiano iberico Estadio Deportivo riporta infatti della doppia impossibilità da parte dei biancoverdi di Siviglia di fare suo l’attaccante viola. Neanche in prestito. Da un lato mancano i soldi per pagargli almeno parte di un ingaggio piuttosto alto (nonostante se lo sia abbassato) e dall’altro non ci sarebbe neanche la garanzia per Rossi di giocare titolare. Si tratterebbe in sostanza di uno spostamento inutile per il numero 22 della Fiorentina, che viene comunque monitorato da squadre italiane, spagnole ed inglesi, in attesa di trovare l’offerta che soddisfi tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Rossi e il suo amico procuratore se ne facciano una ragione. Il ragazzo deve restare a Firenze e deve dimostrare in quei minuti che Sousa lo fa giocare di essere realmente pronto. Perché si deve aammettere che vederlo giocare fa proprio pena. Meglio di Lui ha fatto persino lo sconusciuto Verdù. Quindi poche chiacchiere e pedalare lavorando sodo senza pensare alla nazionale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*