Pepito e quel video che incendia l’entusiasmo di Firenze

L’ultima annata di Giuseppe Rossi è stata veramente dura, passata tra America e, negli ultimi mesi, Firenze, per cercare di tornare a fare il calciatore: una tabella personalizzata molto lunga e sottoposta ad inevitabili cambiamenti in corsa a causa dei fisiologici intoppi che intercorrono sulla strada di chi recupera da un intervento complicato come il suo. Ma Pepito è smanioso di tornare a disposizione e sta continuando a lavorare come un matto: ieri il fenomeno della Fiorentina ha postato un video su Facebook che lo ritrae in palestra a lavorare sui cambi di direzione, con una fascia elastica intorno alla vita a fare da resistenza. Manca solo il pallone ma anche quello arriverà molto presto, magari già dai primi giorni di ritiro a Moena.

 

Off season workouts. Love the grind

Posted by Giuseppe Rossi on Sabato 20 giugno 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. forza pepito io ci credo grande campione

  2. PEPITO, al di là di tutto, umanamente, ti auguro il meglio!

  3. E certo che se fosse vero, col cavolo che Salah penserebbe ad altre destinazioni….

  4. Oh tedescone…le false speranze te le crei da solo, se pepito fa progressi giusto rimarcarlo, il resto lo dirà il tempo….Forza pepito !!

  5. Al di là di tutto, in bocca al lupo, finché la vita ti possa finalmente sorridere, poi le nostre domeniche calcistiche (di tifosi Viola) potranno sicuramente coincidere con la tua serenità !!!

  6. Forza pepito

  7. Forza pepito!!!!!! Sei la nostra stella lucente ….. Ti aspettiamo

  8. Come la scorsa estate…..pepito sta lavorando, pepito ha ritoccato il pallone, pepito ci siamo quasi…tutte c@@@@@e. Non gioochera’ mai + al livello che serve a una squadra come la fiorentina. Questi articoli alimentano solo false speranze nei tifosi con successiva delusione. Stop.

  9. Forza campione torna e facci sognare!!!

  10. Forza pepito……….ti immagino con egiziano…….daiiiiiiiiii

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*