Questo sito contribuisce alla audience di

Pepito l’obiettivo è il tre maggio, ma…

RossiLivornoGiuseppe Rossi, rientrato nella giornata di ieri a Firenze, è pronto per la seconda fase di riabilitazione dopo l’infortunio subito il 5 gennaio in quel maledetto Fiorentina-Livorno. Il prossimo passo prevede, come riporta La Gazzetta dello Sport, 10 giorni di corsa sul campo prima di un nuovo punto della situazione. L’obiettivo cerchiato di rosso sul calendario è il 3 maggio per la finale di Coppa Italia a Roma contro il Napoli, ma Pepito sta bruciando le tappe per rientrare il prima possibile e, chissà, magari anche prima di quella data. Firenze aspetta il suo fenomeno perché ormai è chiaro, la Fiorentina con Giuseppe è un’altra storia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. 3 maggio, altra data da crepacuore. Povero me!

  2. Grande Giuseppe Rossi ,solo tu ci puoi dare quella coppa del 3 maggio
    forza Pepito…………….

  3. Marasto torna in te ………….. Ieri non e’ morto nessuno la viola ha giocato bene ( a noi sinceramente parlando manca un po’ di fortuna che con il nostro pessimismo l’allontaniamoj)

  4. Piano che gli si infiamma la zampa d’oca… o forse lui non ce l’ha!!!!

  5. Non può tornare in campo proprio nella finale, o rientra prima (gradualmente) o non lo farà giocare.

  6. Grande Marasto mi hai fatto fare una grandissima risata!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*