Questo sito contribuisce alla audience di

Per Corvino c’è l’approvazione più grande sul mercato: l’ok di Diego Della Valle

Giornata a Firenze quella di ieri per Diego Della Valle, che aveva in agenda un incontro con l’ex Premier ed ex Sindaco Matteo Renzi: al centro dell’attenzione ovviamente questioni politiche, anche se non è da escludere che un po’ di Fiorentina si sia parlato. I due si sono trovati nella Trattoria Da Burde e a quanto pare è stato l’incontro del disgelo dopo i contrasti forti dei mesi scorsi: anche qui su questioni politiche e non tanto sportive o legate a stadio e cittadella. In ogni caso, secondo il Corriere dello Sport-Stadio, da parte del numero uno gigliato è arrivata una certa approvazione nei confronti di Pantaleo Corvino in relazione al mercato di gennaio: è l’ok più importante possibile ed è anche un giudizio insolito visto il distacco di Diego negli ultimi tempi. Il mercato chiude stasera ma il Corvo sembra aver già ottenuto la promozione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

27 commenti

  1. Ma la domanda a Corvino per il mancato acquisto in 2 sessioni di mercato di un difensore almeno, è stata fatta?
    Gli ė stato chiesto se ascolta le segnalazioni di Sousa ? Se guarda le partite della Viola o se le fa raccontare da Cognigni?

  2. Siamo proprio la nazione dei saltafossi inaugurata gia da De Pretis cambiare per non cambiare un cxxxxo. È proprio vero sono come i ladri di pisa….il giorno si sputano in faccia la notte vanno a rubare insieme. DVD da di sola a I’bomba poi ci va a mangiare insieme…. poera Italia e fiorentina

  3. Allora vuol dire che ha fatto malissimo per la squadra!

  4. Labbraha x me Alonso rimane sempre un mediocre quindi non appartengo a quella massa di tifosi che dici te e cmq non ti illudere con la cittadella lo vedrai tu stesso
    Quando Don Diego compró la fiorentina di mezzo c era la politica e quindi x gli altri acquirenti non c era trippa x gatti

  5. Se è convinto DDV del mercato di riparazione allora ragazzi addio sogni di gloria! Si accontenta del nulla, la storia ripete, l’essenziale è non spendere! Ma sparite quanto prima, avete rotto le p….e! Dilettanti incompetenti allo sbaraglio!

  6. Alonso finchè c’è stato veniva solo criticato e deriso a Firenze….escluse poche partite….poi viene ceduto ed improvvisamente diventa un fenomeno !!!! TIPICO ATTEGGIAMENTO AUTODISTRUTTIVO DEI FIORENTINI !!!!
    CECCHI GORI, LASCIAMO STARE…..ABBIAMO FALLITO….E SIAMO ANDATI IN C2, POI HA COMPRATO BATISTUTA NON SAPENDO CHE SAREBBE DIVENTATO CHI È DIVENTATO….LUI PENSAVA CHE FOSSE TIPO DERTYCIA…..SE A QUESTI GLI FANNO FARE LO STADIO SI GODE !! FINORA VINTO NULLA, MA POSSIAMO SEMPRE FARLO….SE VAI IN C2 INVECE COSA VINCI ??!!!

  7. Premetto che Corvino mi fa veramente schifo. Sia per come opera che per quello che dice. Uno con un briciolo di orgoglio e dignità,eviterebbe di fare dei proclami mirati solo a tenere buona la piazza ma che poi si rivelano come colossali prese in giro per i tifosi. Fa acquisti senza capo né coda,spendendo male quei due soldi che gli mettono a disposizione. Detto questo,Pradè non lo rimpiango. Chi c’era a fare il mercato un anno fà???? Il problema di base resta la società che non vuole investire non solo a livello di giocatori,ma anche in validi dirigenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*