Questo sito contribuisce alla audience di

Per far mercato pure Aquilani rischia il taglio anticipato

AquilaniGenoa3Il mercato in entrata della Fiorentina passerà soltanto dalle uscite che ci saranno, da un lato di quei giocatori che non hanno un grande mercato come El Hamdaoui e Iakovenko ma che potrebbero essere liberati dal club viola per alleggerirsi da ingaggi cospicui, dall’altro da giocatori da cui monetizzare come Ilicic (anche se in maniera inferiore rispetto all’acquisto), ma anche da parte dei vari Pasqual, Neto ed Aquilani che senza rinnovo potrebbero essere ceduti al miglior offerente, secondo quanto scrive La Nazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Segue: … almeno fino alla guarigione di Berna e Rossi, poi a giugno si vedrà.
    Matos e Wolski lasciali in prestito fino a giugno (Wolski non al Bari però) e in futuro Matos può prendere il posto di Vargas, visto che è un’ala sn, ma prima che si faccia le ossa anche nella B italiana visto che i brasiliani ce lo voglion ridare.
    Quanto a Wolski se non fa tanta palestra e non rinforza il fisico, resterà un’eterna promessa.

  2. Acebati ma che dici? Neto è in scadenza e secondo te firma un contratto con clausola, anche se bassa? Se parte Neto mandi Lezzerini in prestito con Lupo infortunato? E in porta dopo Tata chi ci metti, un primavera? Lezzerini sarà il vice Tata, anche perchè 1 altro portiere (Bravo e Costoso) non lo comprano. Parli del ritorno di Matos e Wolski quando abbiamo Minelli?
    A noi serve 1 punta e lo scambio di prestiti Ilicic-Quagliarella è l’ideale. Col Quaglia, Gomez, Baba e Minelli siamo a posto…

  3. Magari giusto x non rischiare di essere corti , A parte la seconda punta da comperare e decente puoi tenere uno. Tra Matos e Wolski x rimpolpare attacco in attesa di arossi, se vanno via Marin e Ilicic.

    Prime punte: Babacar e Gomez.
    Esterni destri : Joaquin e Cuadrado
    Seconda punta: Cuadrado o Quagliarella(o lui o uno ancora + forte da 7/10 gol in canna da qui a fine maggio)+
    Rossi e x jolly o Matos o Wolski.
    Magari il primo che è duttile, magari con l’atalanta in coppa lo metti .
    Dipende comunque da chi arriva, se ne prendi uni forte sul serio e in grado di giostrare su tutto l’attacco e che fisicamente almeno altro 6 mesi li regge meglio essere 5 o 6 che 10 comunque se torna Matos la cosa nn mi sorprende(nn come titolare peró)

  4. Le cessioni di Aquilani , Neto e Pasqual indebolirebbero la viola senza portare quasi nulla visto che sono in scadenza e poi come si fa in coppa senza gli italiani?
    dei 3 forse solo Neto puó parterr suk serio a gennaio.

    Cedi Iako ,Munir, lazzari, ,
    In prestito lezzerini, brillante ed hegazy e sono già 6 in meno.
    Octavio? 7,
    Forse Ilicic, Marin, 9 e pure Neto se nn rinnova(ma clausula a 7 mln e lo cedi in estete no?)e fannno 10 in meno..
    10.i primi 7 non giocano e quindi nn spostano gli equilibri mentre Neto si , Marin e ilicic possono andare ma allora serve una seconda punta e che sia forte sul serio e sia pronta.

  5. Non esageriamo con la serie b.. Comunque aquilani lo terrei anche per le regole sulle rose per il prossimo anno!! Servono giocatori italiani e aquilani per me rimane un centrocampista importante!!
    Ma la cosa che mi preoccupa è il lavoro di prade.. Ha lavorato completamente scollegato da Montella, dai diktat presidenziali di abbassare monte ingaggi e quella presunta italianità che si ricerca.. Risultato? Giocano quelli dell’anno scorso di italiani non se ne vedono in campo e una rosa infinita di giocatori che forse in serie B potrebbero giocare!! Corvino in fin dei conti aveva fatto un gran lavoro..

  6. Alla fine resteranno El Ham, Iako (che nessun vuole, manco da regalo), Octavio, Brillante, Minutella, Lazzari e cianfrusaglia varia e partiranno Aquilani (Grave Errore), Neto e Pasqual a 2 lire perchè in scadenza e Ilicic a 3-4 mln max ergo perdita secca di 5-6 mln. Per Neto ringraziamo anche Gnini e la sua parsimonia x gli altri chi dovremo ringraziare?
    Comunque il tetto ingaggi sarà abbassato e almeno un obbiettivo raggiunto, per gli altri obbiettivi aspetteremo.
    Ma occhio alla Serie B.

  7. Per Regalo di Natale vorrei che la fiorentina venda Gomez,Ilicic,Valero,Pasqual,Alonso,Tomovic,Cuadrado,Joaquin,El Hamdaoui e Neto se firma bene altrimenti si vende anche lui ! e Rifondaiamo questa Fiorentina Per piacere !

  8. Questa mi pare davvero un’ipotesi priva di logica. Comprendo la necessità di sfoltire la rosa, ma privarsi di aquilani, Pasqual e Neto oltre ad Ilicic, Lazzari e magari Badelj e Marin, vuol dire dover ricostruire a gennaio mezza squadra, tra titolari e riserve.
    Cosa folle! Forse dovremmo imparare a non stare dietro a tutte le cavolate che si scrivono. Piuttosto: Galliani, pur navigando tra i debiti, compra; noi, tra buonismo e correttezza, non ne azzecchiamo una! Riponiamo i sogni di gloria.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*