Per Gori e co. serve un’impresa e una speranza. Il diavolo sulla strada dei Gabbanini boys

Ecco il resoconto delle principali squadre giovanili della Fiorentina dello scorso fine settimana:

Gli Allievi Nazionali di Cioffi schiantano per 4-1 l’Empoli in casa. In rete Cavallini, Faye, ZambleGori, che tocca quota 23 centri stagionali. In campionato, nel girone A, dopo la 25esima giornata si trovano a 48 punti (53 reti fatte e 30 subite), a -5 da Juventus, a -2 da Sampdoria, a +1 da Torino e Genoa. La squadra si era già assicurata almeno i play off scudetto alla 23esima, ma solo con una vittoria su Juventus il contestuale non successo della Sampdoria sul Genoa conquisterebbe una incredibile qualificazione diretta alla final eight (in caso di arrivo a 51 i viola sarebbero secondi in quanto migliore differenza reti).

Gli Allievi Nazionali Lega Pro di Grandoni tornano alla vittoria battendo il Modena a domicilio per 3-0. In rete Corradini e Lovato con una doppietta. Nel girone D, dopo la 25esima giornata si portano a quota 35 (38 reti fatte e 37 subite), sempre al settimo posto, a -24 dal Pisa.

Giovanissimi Nazionali di Gabbanini impattano per 1-1 in casa dell’Arezzo ottenendo il 20esimo risultato utile consecutivo (17 vittorie e 3 pareggi). In rete Di Caterino che tocca quota 16 centri stagionali. Nel girone D, dopo la 22esima ed ultima giornata, si portano a 54 punti (47 reti fatte e 10 subite, miglior difesa del girone), chiudendo al secondo posto a -3 dall’Empoli. Delineata quindi anche l’avversaria della fase ad eliminazione diretta (con andata e ritorno): nei sedicesimi incontreranno il Milan, mentre negli eventuali ottavi la vincente di Cesena-Verona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*