Per la vicenda Salah al massimo un risarcimento piccolo piccolo alla Fiorentina

Activa Foto

Il caso Salah va avanti da quasi un anno, con la Fiorentina che aveva deciso di rivolgersi alla Fifa dopo il ritorno al Chelsea e poi l’approdo a Roma (l’organismo internazionale aveva concesso all’egiziano il transfer provvisorio in attesa di un giudizio che, a stagione ormai in archivio, non è ancora arrivato). Ora, scrive La Gazzetta dello Sport, manca davvero poco alla sentenza che dovrebbe arrivare dopo la conclusione del campionato e dunque la prossima settimana ma ormai non dovrebbe provocare più nessun turbamento alle società interessate, a meno di un modesto risarcimento. Escluse quindi punizioni severe per Salah.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Tanto i DV sono dei pagliacci capaci solamente di fare la voce grossa, credendosi gli unici a fare sempre le cose per bene.
    Salvo poi inanellare una lunga serie di figure di m****!!!!

  2. Voglio proprio farmi quattro risate con la mancia che daranno ai nostri piccoli piccoli eroi. Spero che ce la faranno a pagare almeno le parcelle degli avvocati (che come ebbero a dire tronfi “sono al lavoro”), Come al solito ai grandi proclami fanno seguito riultati microscopici: così via alle sceneggiate con i mille euri di ricatto di Gomez e la mancia su Salah. Insomma con i mille eturo e con qualche altro migliaio si può allestire un bel mercato estivo, facciamo con un budget di 5 o seimila euro? Quello che ci vuole per puntare in alto….. si ma in promozione!

  3. Va detto anche che l’articolo è firmato da uno che più che giornalista è un mezzo ultrà giallorosso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*