Per l’Europa si scaldano i giovani

La Fiorentina giovedì sera scenderà in campo contro il Belenenses per la seconda gara del girone di Europa League. Dopo la sconfitta casalinga contro il Basilea i viola cercano i primi tre punti contro i portoghesi, serve subito una vittoria per mettere al sicuro la qualificazione. Sousa pensa all’ennesimo stravolgimento della formazione e per il giovedì si scaldano soprattutto i giovani come Rebic, Babacar e perché no anche Diakhate che proprio in queste partite potrebbe trovare qualche minuto importante per la sua crescita. Tutto questo con l’aiuto, forse, di un veterano come Verdù che sino ad oggi si è visto solo per qualche minuto nel finale di gara contro il Carpi. Le opzioni dal centrocampo in su non mancano e Sousa sta già studiando la formazione migliore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA