Per l’impresa serviva uno scatto di fantasia

sousa

Secondo quanto scrive la Repubblica alla Fiorentina serviva più fantasia per cercare l’impresa a Londra. I viola non sono riusciti a mettere in difficoltà gli inglesi e, anzi, venivano sempre raddoppiati dagli uomini in bianco che pressavano tutti ovunque. La corsa del Tottenham è esagerata ma la Fiorentina non riesce mai a tirarsi fuori da questa situazione e così Lloris non rischia niente. Sarebbe servita un po’ di fantasia in più, soprattutto a livello di impostazione con la Fiorentina che con il pallone tra i piedi difficilmente sapeva cosa fare o aveva il tempo di ragionare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. l’arbitraggio è stato decisamente benevolo con i nostri avversari, il secondo gol è irregolare, gomitata di dier, alli simulazione ecc.. un sacco di cartellini non dati ma non ci sono alibi!! a livello tecnico e tattico si poteva e doveva fare meglio!! borja era malato e non doveva giocare!! i cambi tipo zarate, che deve capire che si gioca in 11, o babacar dovevano entrare molto prima!! ripeto ora niente drammi e ripartire, puntiamo al massimo in campionato!! abbiamo 12 finali!!

  2. Con l’ingresso di Zarate abbiamo preso il secondo e il terzo gol.

  3. Non per fare il nostalgico ma se dovessimo fare un confronto Montella – sousa in questo momento il portoghese perde si tutta la linea..
    E l’anno scorso abbiamo fatto fuori tottenham e Roma uscendo con la vincitrice della coppa, senza contare la coppa italia dove siamo usciti con la Juve.. Si parla tanto di mentalità vincente di sousa, vediamo se riesce a portare a casa il 3 o 4 posto sennò sarebbe delusione su ogni fronte..

    Redazione, dall’app per iphone non rimangono salvate mail e nome per commentare come succedeva prima, se riuscite a risolvere vi ringrazio, buon lavoro e buona giornata
    Grazie per la segnalazione. Provvederemo quanto prima. Redazione

  4. Sarebbe servito Zarate dall’inizio secondo me.Ilicic in queste partite e’ sempre nullo,soprattutto non regge il confronto fisico con gli avversari.

  5. L’allenatore ci poteva fare poco, lui lo sa che occorre ch illumini davanti e proprio x questo ha messo in entrambe le gare ilicic che pero’ non ha recuperato dall’infortunio e con il senno di poi era meglio non mettere x recuperarlo al meglio poichè è fondamentale,
    Quelli che ci risolvono le gare sono spesso Bernardeschi, ilicic e borja vhe difatti sousa mette sempre,
    Poi fondamentali Gonzalo, Astori, allnso badelj e vecino,
    Insomma qualcosina per lottare su 3 fronti ci manca.
    Qialcosina a livello numerico perchè mancano pochi giocatori ma forti sul serio , come i titolari , non possiamo pretendere sempre numeri e partite giocate al massimo dai soliti, il Totthenam è uno squadrone perfino semza kane,
    Hanno 5 o 6 riserve che in italia sarebbero titolari e in grandi squadre.
    Ora bisogna sperare nell’inserimento di Tello e sopratutto reuperare ilicic al meglio, anche al costo di rinunciarci x una gara

  6. si ma per avere più fantasia devi avere giocatori di un livello superiore a quelli che abbiamo noi, se non spendi (x tutte le ragioni del mondo non vuole essere una critica) questi sono i risultati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*