Questo sito contribuisce alla audience di

Perchè alla fine, Pioli potrebbe lasciare tutto al suo posto

Dopo due settimane in cui si è parlato di moduli e varianti tattiche, Stefano Pioli domenica nel lunch match contro l’Udinese scioglierà ogni riserva. Solo allora scopriremo se il tecnico di Parma ha optato per la svolta oppure no. Difficile con ogni probabilità che l’allenatore della Fiorentina opti per una cambiamento drastico, come ad esempio la difesa a 3; forse, ci sarebbero da reimpostare troppi movimenti. In caso di cambio di rotta, più facile vedere una Fiorentina in campo col 4-3-3 o con il 4-3-1-2. Il primo modulo metterebbe sicuramente ancor più a suo agio Federico Chiesa, che agirebbe da attaccante esterno vero e proprio. Il secondo favorirebbe sicuramente Riccardo Saponara, che si ritroverebbe a giocare nel ruolo di trequartista con un folto centrocampo a coprirgli le spalle. Gli allenatori non sono però solitamente personaggi molto influenzabili dalla stampa e dall’opinione pubblica, e spesso e volentieri continuano nel loro credo, in cui ripongono molte speranze. Domenica vedremo come Pioli schiererà la squadra, ma non sarebbe certo una sorpresa se tutto rimanesse al suo posto. Del resto, l’allenatore della Fiorentina, parla di 4-2-3-1 dal suo primo giorno in viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. c’è solo un piccolo “ma” … non abbiamo giocatori per questo modulo.
    Ma questo sono solo pinzillacchere

  2. Questo sa solo fare il 4-2-3-1 … per tutto il resto deve tornare a scuola.

  3. Modulo a cui occorrono diversi giocatori di qualità ,per cui al momento non praticabile alla Fiorentina dove attualmente i giocatori di qualità sono uno forse due,purtroppo questa proprieta l’ha ridotta cosi per cui Pioli deve di conseguenza adeguarsi ad un gioco piu umile e provinciale come e attualmente la societa viola .

  4. Semplice….sa’ giocare solo così…Pavanel af Arezzo, subentrato a Bellucci in una squadra alla deriva con sconfitte e tanti goal al passivo….ha cambiato modulo in 3 giorni…passando dal 4-3-3- al 3-5-2… risultato???…. 2 vittorie e un pareggio in trasferta con la capolista Livorno..
    A Pioli nn bastano 15 gg x ripresentare una squadra con i stessi giocatori fuori ruolo???…..
    Chissà xche’….!!!!
    Forza Viola…

  5. Pioli l’ho seguito molto quando allenava il bologna ..lui sa fare quel gioco e ha poche idee riguardanti altri moduli..a Bologna i due erano taider e perez e davanti si affidava alle invezioni di ramirez e un diamanti in stato di grazia..a noi mancano proprio chi inventa giocate..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*