Questo sito contribuisce alla audience di

Perchè alla Fiorentina serve un difensore

MaciaPalazzoVecchioFino ad oggi la campagna acquisti (e cessioni) della Fiorentina è stata impeccabile. Gli arrivi dei vari Gomez, Joaquin, Ambrosini, Ilicic, uniti ad una rosa già competitiva, hanno fatto gridare a tutto il mondo del pallone che la squadra viola nella prossima stagione sarà un’assoluta protagonista. E’ vero, concordiamo sullo strepitoso lavoro svolto fin qui dal duo Pradè-Macia, ma forse per competere davvero ai massimi livelli serve qualcosa in più in difesa. Se vogliamo trovare il pelo nell’uovo in questa bellissima rosa allora possiamo tranquillamente affermare che manca un difensore di caratura internazionale per puntare alla vittoria di una coppa (Europa League in primis) o, perché no, del campionato, considerando che tra gli addetti ai lavori il nome Fiorentina circola insistentemente come maggiore antagonista dei ‘gobbi’ nella corsa al tricolore. I vari Compper, Savic, Tomovic, Roncaglia hanno dimostrato di meritare un posto in questa Fiorentina ma perché, nell’estate dei sogni, non immaginare una difesa con uno che abbia lo stesso impatto di Gomez per l’attacco, in più?

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

66 commenti

  1. Mi sono rivisto un pò tutti i gol che abbiamo subito e sinceramente la nostra difesa il più delle volte ha fatto delle belle cappellate che con difensori più forti tanti gol non si sarebbero presi. A me personalmente i due argentini Roncaglia e Gonzalo non piacciono.

  2. Io il nome ce l’avevo. Era Nastasic scambiato per Jovetic. E’ fantacalcio, ma da tifoso sarebbe stato il massimo. E poi se veniva non si sarebbe rotto pochi giorni dopo…

  3. Io non critico nessuno e sopratutto non col senno del poi perchè l’ho fatto quando le cose andavano bene, e lo faccio adesso che non vanno certo male, nessun senno del poi. Non sono critiche, xk chi ci dirige sono persone assolutamente competenti e bravissime, per fortune le abbiamo noi e non altri, ma nonostante questo alcune politiche di acquisti lo scorso anno mi hanno lasciato perplesso punto. e mi lascerebbe perplesso anche un Agazzi, Sorrentino o Storari. Assolutamente no, o Julio Cesar, o Neto, Stop.

  4. Sono con pepe de rossi e julio cesar!

  5. O Julio Cesar o Neto. Lasciamo perdere gli altri.
    Se resta Neto, mi piacerebbe che le vedove di Viviano lo applaudissero anche quando sbaglia. Il bene della Viola innanzitutto e si lascino perdere le ripicche.

  6. Non si tratta di tessere le lodi di Pradè e Macia x forza o “saltare sul carro del vincitore” sono le solite frasi retoriche di chi “premette” questo solo per il gusto di criticare…Wolsky diventerà un forte giocatore, deve solo crescere fisicamente, ma le doti le ha…Sissoko è stato preso per dare sostanza al centrocampo in un momento cruciale della stagione, forse per il dubbio che Aquilani e Pizarro potessero infortunarsi o non reggere l’intera stagione sul piano della forma fisica…quindi sono stati previdenti (nessuno poteva pensare che si infortunasse subito)…Larrondo è stato comunque utile alla causa, ha fatto due-tre gol decisivi che hanno portato risultato pieno, e comunque serviva riempire un vuoto di attaccanti dato che Jovetic non girava e era sempre infortunato, e Toni non sapevamo se avrebbe retto la stagione anche per motivi anagrafici….
    ….Aggiungo poi che odio chi si diverte a sparare i giudizi col solito “SENNO DEL POI”….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*