Questo sito contribuisce alla audience di

Perché Lapadula può far comodo alla Fiorentina

Il Milan nella trattativa per Kalinic vorrebbe aggiungere ai 15 milioni messi sul piatto anche il cartellino di Gianluca Lapadula. In realtà la Fiorentina non vuole contropartite dai rossoneri ma solo soldi da poter spendere poi come meglio crede ma in questo caso si potrebbe fare un ragionamento diverso. Infatti il primo obiettivo della Fiorentina per il dopo Kalinic è Giovanni Simeone del Genoa ma Preziosi ha già detto che prima di far partire il Cholito vuole avere la sua alternativa. E qui entra in scena Lapadula perché tra i preferiti di Preziosi c’è proprio l’attuale attaccante del Milan. Dunque se la Fiorentina volesse fare bingo potrebbe prendere 15-18 milioni di euro dal Milan più Lapadula e girare immediatamente l’attaccante al Genoa per avere il via libera per Simeone. Una trattativa che permetterebbe a tutti di centrare i propri obiettivi in poco tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. @Pacco Dono. Analisi perfetta!

  2. scarcella salvatore

    e di babacar cosa ne facciamo è possibile che tutti gli altri siano migliori dei nostri

  3. Se vi accontentate di lapadula siete proprio messi male…
    Buon attaccante da metà classifica, ma forse avete capito la nostra dimensione…
    E leggo anche che sarebbe più forte di Simeone e incredibilmente di kalinic.
    Meglio babacar, segnerà il doppio di goal di lapadula…
    Ormai vi va bene tutto…
    Perdenti nati…

  4. Lapadula é stato pagato dal Milan 8 milioni, dopo un anno di pana dopo non aver sicuramente convinto varrebbe 15 milioni? Se il Milan vuole mettere Lapadula come contropartita poi deve aggiungere 25 milioni di cash.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*