PERDONATO!

Non ci sarà alcun provvedimento extra regolamento interno per Facundo Roncaglia, che il tecnico viola Sousa ha voluto subito riabilitare in vista dei prossimi impegni della Fiorentina. Come riporta La Nazione infatti, l’argentino pagherà sì la multa prevista in questi casi dal regolamento interno dello spogliatoio ma l’allenatore lo considererà assolutamente alla pari degli altri, senza esclusioni ordinate da alcuna parte della società, piuttosto che da Sousa stesso. Per Roncaglia scatta dunque ufficialmente il perdono, con la raccomandazione a gestire meglio i momenti di nervosismo; una decisione inevitabile, aggiungiamo noi, vista l’esigua disponibilità numerica difensiva a disposizione del tecnico portoghese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Fedrator… Ha 28 anni, e non è un giocatore di belle speranze. Non l’ha voluto tenere neanche il Genoa, pensa te….

  2. Per fortuna che Sousa non ragiona come certi giornalisti di “fede” viola, tipo Tenerani che da questa estate non fa altro che infamare Roncaglia. Facundo ha sbagliato e in questo caso pagherà, oltre alla penale stabilita dalla società, anche la multa che lo spogliatoio si è imposto come regolamento interno. Non farlo giocare sarebbe un errore madornale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*