Pereira: “Lascio da innamorato della Fiorentina e di Firenze. Continuerò ad essere tifoso viola”

Pedro Pereira lascia. Il dirigente, che ha ricoperto il ruolo del responsabile del mercato estero della Fiorentina, si è congedato con questo messaggio pubblicato sul suo profilo Instagram: “E’ stato un piacere, un orgoglio e la realizzazione di un sogno lavorare in questo club. La decisione è stata presa da me ed è stata la migliore per me e per la Fiorentina. Ringrazierò per sempre la famiglia Della Valle che anche se non sempre capiti, fanno un grande lavoro e sforzo personale per fare di questo club uno dei grandi e…la Fiorentina è veramente una grande società! Voglio ringraziare il presidente Cognigni per la prima opportunità e fiducia che mi ha dato dal primo momento, lui è sicuramente una delle persona più intelligenti che ho conosciuto nel calcio e il rapporto tra noi resterà forte. Al mister e alla squadra un grande grazie anche a loro, e in bocca al lupo…Questa nuova stagione sarà bella, sono sicuro dello sforzo per una stabilità e una crescita che lo so farà la società. Siete una grande squadra!! Tutti insieme con la grandissima tifoseria Viola, farete una stagione bella. Io mi sono emozionato e innamorato di questa tifoseria. Un grande in bocca al lupo anche a Pantaleo Corvino, persona che mi ha fatto un grande piacere conoscere, anche se abbiamo lavorato insieme per poco tempo. Un ritorno importante e un momento decisivo per la società. Grazie Firenze per come mi hai accolto. la città è veramente ‘calda’ e di una bellezza difficile da descrivere. La mia famiglia si è innamorata della vostra città…A tutti coloro con i quali ho lavorato un grande ‘grazie’. Io continuo a essere un tifoso. Come mi piace dire sempre, il calcio è come un piccolo paese, quindi…a presto. Un abbraccio alla Fiorentina e alla bella Firenze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Anche a noi ci mancherai molto. Saranno indimenticabili i mesi della recente campagna acquisti così sapientemente orchestrata da un manipolo di dirigenti prezzolati per questo: ricordiamo soprattutto i campioni esteri come Brillante, Gilberto, Baez e Schetino che sicuramente faranno del club viola una delle squadre europee più forti. Grazie di cuore! Quanto vinceremo la coppa Uefa un merito non secondario sarà per la tua preziosa collaborazione. Firenze ti saluta volentieri, tu salutaci il tuo paesello!

  2. beh facessi il turista a firenze pagato bene per vedermi tutta la serie a in tribuna d ‘onore a gratis le coreografie beh anche io lascerei da innamorato…. magari gli avevano detto di cominciare a fare qualcosa 😀 fenomeno!!!!

  3. Bellissime parole spese x la fiorentina e firenze da un non fiorentino neanche italiano pero’ mi lascia molto perplessa la frase quando dici che COGNIGNI è sicuramente una delle persona più intelligenti che ho conosciuto nel mondo nel calcio e mi fa sospettare che tu di calcio ne capisci poco. Cognini e’ senz altro una persona intelligente e preparata nel suo campo ma che di calcio capisca molto, ho seri dubbi

  4. Bellissime parole………ma intanto tutti vanno via!!!!!!
    Nessuno piangera’ per queste partenze, comunque tutti falsi come i doblòni di cioccolato!!!!!!
    ……e per la legge transitoria del Menga chi l’ha in cxxo se lo tenga.

  5. Michele da Milano

    Grazie per le belle parole ma sinceramente non sentiremo la mancanza di questo tizio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*